/ Sport

Sport | 11 luglio 2020, 11:06

IL DERBY DI BARBARITO. Domani in diretta tv il cuore e la classe di Varese galoppano nella leggenda: forza Cima Emergency

Il magnifico cavallo della famiglia Barbarito e di Gianpiero Soccini allenato da Bruno Grizzeti è tra i 13 eletti che sarà al via del 137° Derby delle Capannelle (RaiSport, 19.50), la corsa regina con un montepremi di 704mila euro. «Bello dagli zoccoli alle orecchie, un bronzo di Riace. Non ha paura di nessuno»

IL DERBY DI BARBARITO. Domani in diretta tv il cuore e la classe di Varese galoppano nella leggenda: forza Cima Emergency

La corsa delle corse, il tetto d'Italia oltre al quale ci sono il cielo e la leggenda. Domani sera un pezzetto di cuore della nostra provincia sarà al via del Derby di galoppo all'ippodromo delle Capannelle: la famiglia Barbarito, l'"imperatore" Pietro e suo figlio Marco, insieme al socio Gianpiero Soccini e all'allenatore del secolo Bruno Grizzetti spingeranno Cima Emergency all'impresa delle imprese e cioè a una memorabile doppietta Derby-Parioli, qualcosa da consegnare ai libri di storia dell'ippica italiana.

Tra i 13 eletti che alle ore 20 in diretta su RaiSport e sul canale 220 di Sky saranno al via della corsa regina ci sarà anche il recente trionfatore del Parioli (leggi QUI), Cima Emergency, il quarto cavallo della famiglia Barbarito e di Soccini al via del Derby che prende il nome dall'azienda di Cocquio, appunto la Cima Infortunistica: la prima volta accadde nel 2008, con Cima de Triomphe che si aggiudicò il 125° Derby. 

«Ieri sono andato a vederlo in scuderia a Trenno - dice Pietro Barbarito - e me lo sono mangiato con gli occhi: era di una bellezza fuori dal comune, bello dagli zoccoli alle orecchie, un bronzo di Riace. Si parte in 13, con 3 inglesi e 1 tedesco: dovrà correre come nel Parioli, la gara da fare ce l'ha scritta nel Dna. Io non ho paura di nessuno».

Tra una telefonata e l'altra, legata anche al suo Verbano Calcio («Quest'anno non dovremo avere un solo giocatore con più di 25 anni», ripete a tutti), Pietro prepara la trasferta di domani a cui parteciperà anche il dottor Borsani («Onorato di essere suo amico»): «Sono molto fiducioso - dice ancora Pietro - perché su questo cavallo Grizzetti ha dato il massimo, l'ha gestito alla perfezione, e Gerald Mossé è uno dei fantini migliori del mondo. Abbiamo tutte le componenti per essere protagonisti in questa gara meravigliosa».

Dalla magia del 137° Derby delle Capannelle, dove sono attesi migliaia di spettatori (non c'è il limite dei 1000 spettatori, come accade anche alle Bettole), emergerà il miglior purosangue di tre anni: «Il montepremi è di 704mila euro e al primo ne vanno 272mila - dice Marco Barbarito - è la corsa più ricca d'Italia, che capita una solo volta nella vita del cavallo, così come è successo con il Parioli. Un po' di tensione c'è, passiamo dai 1600 a 2200 metri e questa è un po' un'incognita. Tra i 13 partenti i favoriti potrebbero essere i tre inglesi, uno è imbattuto, ma anche Baptism dei Botti è un bel cavallo. Il nostro Cima Emergency sta bene, Bruno lo ha preparato per arrivare al Derby al 100%: al Parioli non lo era ancora anche se ha battuto il tedesco Rubaiyat, nominato cavallo dell'anno in Germania nel 2019».

Domani alle Capannelle, sotto quella giubba amaranto della Scuderia Cocktail, batterà forte il cuore della famiglia Barbarito che a Varese e alla nostra terra ha dato tanto, ma che ora può perfino superarsi e dare "tutto", cioè il Derby. 

Domenica 12 luglio, ore 20 (diretta RaiSport dalle 19.50)
137º Derby Italiano-Università Campus Bio-medico di Roma (8ª corsa, gruppo 2, 704.000 €, m. 2200 p.g., tutti a 58 kg)
1 Aldrodovar (A. Fresu 12)
2 Aurelius In Love (S. Mulas 8)
3 Baptism (D. Vargiu 11)
4 Casale Bottone (G.P. Fois 2)
5 Cima Emergency (G. Mosse 7)
6 Clarenzio Fan (C. Demuro 6)
7 King’s Caper (L. Dettori 5)
8 Masterwin (C. Colombi 9)
9 Papa Power (F. Branca 10)
10 Road To Arc (S. Diana 3)
11 Spiritual Son (S. Basile 1)
12 Tuscan Gaze (C. Fiocchi 13)
13 Voices From War (S. Sulas 4)

Andrea Confalonieri

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore