/ Ciclismo

Ciclismo | 24 aprile 2024, 11:05

Conto alla rovescia e attesa per la Piccola Tre Valli Varesine

La Piccola Tre Valli Varesine si conferma una gara di grande successo con iscritti 200 giovani promesse del pedale per 34 team nazionali e internazionali che si affronteranno domenica 5 maggio su un percorso di 127 chilometri

Conto alla rovescia e attesa per la Piccola Tre Valli Varesine

Presentata alla presenza di istituzioni e aziende sponsor l’edizione 2024 della Piccola Tre Valli Varesine dedicata alle giovani promesse del pedale della categoria Juniores. La corsa di caratura internazionale è organizzata dalla Società Ciclistica Alfredo Binda insieme all’Associazione Sportiva Casalese del presidente Paolo Soster.

La Piccola Tre Valli Varesine si disputerà domenica 5 maggio.

Le operazioni preliminari della segreteria di partenza, verifica licenze e riunione tecnica si svolgeranno dalle 9:00 alle 12:30 presso il Comune di Casale Litta in via Roma 6. La presentazione delle squadre, la partenza e poi le premiazioni avverranno invece presso l’oratorio di Casale Litta.

Il percorso prevede 8 giri del tracciato con partenza da Casale Litta, direzione Bernate, Lomnago, Galliate Lombardo, Daverio per terminare dopo oltre 127 chilometri sotto il traguardo in via Walter Marcobi a Casale Litta.

Sono ben 200 gli atleti iscritti, ragazzi tra i 17 e 18 anni, che appartengono a 34 diversi team.

Le squadre iscritte più numerose sono le lombarde ma ci sono team dal Piemonte, Trentino, Friuli, Toscana, Marche, Lazio, Abruzzo, Campania e Sicilia. Al via anche 5 squadre internazionali tra le quali la Nazionale Juniores Svizzera e la Ar Monex, una squadra tutta di giovani atleti messicani.

“La Piccola Tre Valli Varesine è un progetto che nasce in seno alla Società Ciclistica Alfredo Binda nel 1967 e da allora, anno dopo anno, viene replicato e migliorato sempre di più per fungere da trampolino di lancio per i giovani emergenti ed essere vetrina per le nuove promesse del ciclismo nazionale e internazionale – dice Renzo Oldani, Presidente della Società Ciclistica Alfredo Binda – La Piccola Tre Valli per noi rappresenta l’espressione più sincera della collaborazione tra Società Sportive ed enti locali che si impegnano con passione per promuovere lo sport e le peculiarità del nostro territorio”.

“Una gara riservata alla Categoria Juniores molto gettonata che negli anni sta assumendo una notorietà e un appeal davvero importanti, non solo in Italia ma anche a livello internazionale – spiega Graziano Maffioli, Sindaco di Casale Litta - La partecipazione di numerose squadre straniere ne è la conferma. Quest’anno la scelta di modificare il percorso rispetto agli scorsi anni, con l’arrivo in salita nel centro di Casale Litta, sono sicuro che renderà la gara ancora più spettacolare, un arrivo che ha visto nel passato tagliare il traguardo numerosi ragazzi poi diventati campioni”.

“Il prossimo 5 maggio le strade del nostro paese saranno teatro della Piccola Tre Valli Varesine che sta diventando una delle manifestazioni più importanti a livello internazionale e festeggia quest’anno la sua 47^ edizione - afferma Marco Colombo, Sindaco di Daverio - Sarà bellissimo accogliere i giovani corridori in quella che sarà una giornata all’insegna del ciclismo e dei suoi valori più belli: la capacità di unire in un’unica corsa tanti comuni e tante amministrazioni, la forza di uno sport che insegna la bellezza del sacrificio e della fatica, la bellezza della gente che scende sulle strade per applaudire allo stesso modo il vincitore e gli sconfitti”.

“Da appassionato di ciclismo quale sono non posso che essere felice che la Piccola Tre Valli Varesine attraversi per ben otto volte il centro di Galliate Lombardo. E’ un'occasione unica per mostrare a chi non lo conoscesse già quanto è bello il nostro piccolo paese. – aggiunge Carlo Tibiletti, Sindaco di Galliate Lombardo - Ringrazio gli amici della S.C. Binda, infaticabili organizzatori di gare di altissimo livello, e i super amici della Casalese ai quali mi lega un'amicizia ricambiata da oltre trent'anni di collaborazione. Faccio a tutti loro i complimenti e i migliori auguri per la riuscita della manifestazione”.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore