/ Calcio

Calcio | 11 aprile 2024, 09:51

La Varesina replica al Legnano: «Parole fuori luogo. Scorretto restare in attesa dei loro disguidi organizzativi»

La società rossoblù reagisce alle dichiarazioni del team manager legnanese Vercellotti che aveva parlato di "bastoni tra le ruote" a proposito della scelta del campo dove giocare la prossima sfida vista l'indisponibilità del Mari: «Avevamo dato l'ok per Caronno ma poi abbiamo fatto valere il nostro diritto di poter giocare alla domenica senza dover così attendere i cambi di idea, di campo e di gestione della società lilla»

(Foto Enrico Scaringi tratta dalla pagina Facebook ufficiale della Varesina Calcio)

(Foto Enrico Scaringi tratta dalla pagina Facebook ufficiale della Varesina Calcio)

«Dichiarazioni fuori luogo. Abbiamo concesso la nostra disponibilità ma ci è sembrato scorretto restare in attesa dei disguidi organizzativi della società Legnano e abbiamo fatto valere il nostro diritto di poter giocare alla domenica senza dover così attendere i cambi di idea, di campo e di gestione della società lilla»: la Varesina reagisce con determinazione in un comunicato alle parole del team manager del Legnano Vercellotti che aveva parlato di presunti «bastoni tra le ruote» messi dalla società rossoblù a proposito della sede dove si disputerà Legnano-Varesina di domenica alle 15 vista l'indisponibilità dello stadio Mari. Sede che, alla fine, sarà Varano Brianza, campo casalingo della Folgore Caratese.

Il comunicato della Varesina

La società Varesina ci tiene a chiarire la propria posizione in merito alla vicenda dello spostamento della gara con il Legnano e a ribattere rispetto alle dichiarazioni fuori luogo del team manager Vercellotti su alcune testate giornalistiche locali, che hanno pubblicato il tutto prima di menzionarci senza darci l’opportunità di replicare.

Riceviamo informazione dalla società Legnano dell’impossibilità di disputare la partita allo Stadio Mari e in data 1 Aprile 2024 confermiamo con documento ufficiale via mail la richiesta della società lilla di disputare la gara il sabato 13 presso il Centro Sportivo di Caronno Pertusella.

Già da questo paragrafo si evince la nostra disponibilità verso la richiesta della società Legnano.

Improvvisamente, il giorno 6 Aprile, dopo che l’accordo era andato a buon fine ci arriva comunicazione che non si giocherà a Caronno, ma al centro sportivo di Inveruno. Verificato e appurato che per la nostra società le condizioni del terreno di gioco non erano soddisfacenti, rispettando tutte le regole vigenti, abbiamo ribattuto di poter giocare la domenica alle 15 in un altro stadio.

Dentro una fase della stagione in cui la Lega invita alla concomitanza con le altre gare, ci è sembrato scorretto restare in attesa dei disguidi organizzativi della società Legnano e abbiamo fatto valere il nostro diritto di poter giocare alla domenica, anche e soprattutto per avere una programmazione chiara della settimana rispetto a tempi e giorni di allenamento, senza dover così attendere i cambi di idea, di campo e di gestione della società lilla.

Una volta che ci è arrivata la richiesta per lo spostamento a Verano Brianza abbiamo provveduto a confermare e inviare la comunicazione richiesta.

Certi di aver agito con trasparenza, nel pieno dei nostri interessi organizzativi, e certi di aver concesso al Legnano la nostra disponibilità, inviamo questo comunicato augurandoci che la faccenda si chiuda senza ulteriori inutili strascichi.
Varesina Sport

Redazione


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore