/ 

| 09 marzo 2022, 22:16

Superbonus e Sgai, la Procura di Napoli sequestra 83 milioni sui conti correnti degli indagati

Il provvedimento segue quello dello scorso gennaio. Il consorzio ha dichiarato all'avvio dell'inchiesta che «dimostrerà in tutte le sedi la legittimità del proprio operato»

Superbonus e Sgai, la Procura di Napoli sequestra 83 milioni sui conti correnti degli indagati

La vicenda del superbonus e di Sgai - attuale proprietaria della maggioranza delle quote della Pro Patria - torna al centro dell'attenzione dei media, dalle cronache al calcio.

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha comunicato di «aver dato esecuzione al sequestro di 83 milioni di euro quale profitto del reato disposto con decreto di sequestro preventivo d’urgenza emesso dalla Procura della Repubblica di Napoli e convalidato dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il locale Tribunale». 

Una misura - si spiega ancora nel comunicato - «fa seguito all’esecuzione del sequestro dei crediti d’imposta fittizi relativi al c.d. “Superbonus 110%”, originati da un Consorzio operante nel settore edile, pari a circa 110 milioni di euro». 

Sgai ha dichiarato fin dall'avvio dell'inchiesta che «dimostrerà in tutte le sedi la legittimità del proprio operato e dei professionisti che con esso collaborano».

 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore