/ Calcio

Calcio | 22 novembre 2020, 18:10

LE PAGELLE Otelè fa 'l so mestè: segnare. Sassarini, quell'abbraccio è il simbolo della voglia di riscatto

La gamba di Ammirati, il muro di Mapelli e Viscomi, la regia di Guitto, la furbizia di Lillo, il primo squillo di Fall: i voti al Varese dopo la vittoria (0-4) a Fossano

L'abbraccio collettivo del Varese dopo il primo gol di Otelè: una dimostrazione della voglia di riscatto e dell'unità del gruppo

L'abbraccio collettivo del Varese dopo il primo gol di Otelè: una dimostrazione della voglia di riscatto e dell'unità del gruppo

LASSI 6,5

Il Fossano non ha creato granché, ma alcune sue uscite in presa, sicure, hanno dato tranquillità a tutti. Un punto di ri-partenza, per lui e per la squadra.

AMMIRATI 7

Piace eccome: per gamba, per garra. Esce dal campo un po’ scontento (cambio obbligato per questioni under) e questo è un ulteriore segnale positivo.
dal 17’ st ROMEO 6.5: Entra, come già mercoledì, con il piglio di chi vuole dare tutto per la squadra, tanti o pochi che siano i minuti a disposizione.

MAPELLI E VISCOMI 7

Il muro biancorosso festeggia la prima partita senza gol incassati. Con merito. 

PETITO 6,5

Più tranquillo e così più efficace. Sulla strada giusta.

BEAK 6

Il suo compito è essere lo scudiero di Guitto, coniugando equilibrio e semplicità: oggi lo ha fatto, bene.
dal 17’ s.t. PARPINEL 6: senza sbavature, ciliegina l’assist per il 4-0 di Fall. 

GUITTO 6,5

Dai suoi piedi passa letteralmente ogni pallone del Varese. Oggi, come ci siamo permessi di chiedere mercoledì, si è preso anche qualche rischio in più: un passo avanti per essere il “vero” Guitto, un giocatore di primissima fascia in questa categoria.

OTELÈ 8

Spacca la partita, pizzicando il corner di Guitto e rapinando Koulibaly per poi sparare in rete il raddoppio. Per l’occasione, su suggerimento di un amico e collega sempre attento al Varese anche da lontano, adattiamo un noto proverbio lombardo, “Otelè fa ‘l to mestè" (fai il tuo mestiere): ovvero, segnare. Oggi e nelle prossime partite.
dal 32’ st MINAJ s.v.

BALLA 6

Non trova particolari spunti, ma dal dischetto è glaciale: palla da una parte, portiere dall’altra. Contava questo.
dal 35’ st FALL 6: un gol utile al Varese per mettere la ciliegina, a lui per iniziare a mettersi in moto.

CAPELLI 6

Ancora un po’ di frenesia nei momenti decisivi, ma il suo contributo non manca.

LILLO 6,5

La giusta furbizia per conquistare il rigore, diverse giocate utili alla squadra per salire e provare ad andare in gol. Per ora non ha ancora segnato: succederà presto.
dal 43’ st ADDIEGO MOBILIO s.v.

SASSARINI 7

Al primo gol, Otelè e tutti i giocatori corrono in panchina ad abbracciarsi con il mister e il resto dei compagni: basta questo per dire della voglia del gruppo di sbloccarsi e reagire alle difficoltà. Partita condotta nel modo giusto, spingendo o rallentando quando necessario, sempre dietro sue precise indicazioni. Una grande risposta, al pari di quelle date in conferenza stampa (le troverete a breve nel commento del Confa).

Gabriele Gigi Galassi


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore