/ Cronaca

Cronaca | 16 aprile 2024, 18:06

Giornata drammatica sul lavoro in Lombardia: un morto nel Mantovano e due feriti gravi nel Milanese e nel Pavese

Si tratta in tutti e tre i casi di cadute dall'alto: un bollettino di guerra che non finisce mai di essere aggiornato. Ad Asola è deceduto un operaio di 55 anni caduto da circa 4 metri in un cantiere, in provincia di Pavia in gravi condizioni un uomo di 67 anni, a Milano un 62enne

Giornata drammatica sul lavoro in Lombardia: un morto nel Mantovano e due feriti gravi nel Milanese e nel Pavese

Sembra un bollettino di guerra il resoconto degli infortuni sul lavoro avvenuti oggi in Lombardia dove un operaio ha perso la vita in provincia di Mantova e dove si registrano due feriti gravi in provincia di Pavia e a Milano, dove un 62enne è in condizioni gravi dopo essere caduto da un edificio. (LEGGI QUI)

L'incidente più grave alle 17 ad Asola (Mn) dove in un cantiere, un operaio di 55 anni è caduto da un'altezza di circa 4 metri da un edificio in ristrutturazione: una caduta fatale, i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso sul posto dell'uomo. 

A Zavattarello, in frazione Moline in provincia di Pavia, attorno alle 15.30, un operaio di 67 anni è caduto da una scala di un magazzino precipitando per circa tre metri. 

L'uomo è stato trasportato al pronto soccorso in codice rosso con traumi al torace, all'addome e alla schiena. Le sue condizioni sono gravi: sul posto è intervenuto anche l'elisoccorso. 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore