/ Cronaca

Cronaca | 10 aprile 2024, 14:01

Vento forte e rischio idrogeologico: sul Varesotto resta l'allerta gialla fino a mezzanotte

Le raffiche continuano a sferzare la nostra provincia. La Protezione civile ha diramato una nuova allerta meteo in codice giallo per tutta la giornata. Da domani fenomeni in attenuazione

Vento forte e rischio idrogeologico: sul Varesotto resta l'allerta gialla fino a mezzanotte

Il vento forte continua a spazzare Varese e provincia. Dopo i danni della scorsa notte e della prima mattinata (leggi QUI la cronaca), continua il lavoro dei vigili del fuoco per far fronte alla richieste di intervento, in particolare per piante e ramaglie cadute. Per questo la Protezione civile lombarda ha diramato per il Varesotto e parte della regione una nuova allerta gialla valida fino a mezzanotte di oggi. L'avviso, in codice giallo, è diramato per vento forte e rischio idrogeologico.

«Nel pomeriggio di oggi 10/04 - si legge nel bollettino - sulla Lombardia previste precipitazioni sparse ed intermittenti di intensità prevalentemente moderata (con minor interessamento della fascia alpina) e locali intensificazioni a carattere di rovescio o temporale, più probabili sui settori centro-orientali. La probabilità di temporali forti è bassa, ma la parziale stazionarietà ed organizzazione delle celle temporalesche che si genereranno nelle prossime ore potrà produrre accumuli localmente significativi».

La situazione dovrebbe comunque migliorare dal tardo pomeriggio: «Lo scenario più probabile indica una persistenza delle precipitazioni nel primo pomeriggio sulla pianura e Prealpi centro-orientali, con possibile interessamento anche di Appennino, pianura occidentale e Prealpi Occidentali. Dal tardo pomeriggio fenomeni in attenuazione. Attesi venti moderati dai quadranti settentrionali localmente forti sul Nord-Ovest, sui settori occidentali al confine col Piemonte, sul Garda e zone limitrofe e parte della pianura orientale. Generale attenuazione della ventilazione dalla serata».

Dalla giornata di domani si attende un graduale ritorno a condizioni di stabilità.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore