/ Territorio

Territorio | 18 maggio 2024, 14:03

L'amianto nei boschi tra Laveno e Leggiuno? Dopo 18 giorni è ancora lì...

Lo stesso lettore che più di due settimane fa ci aveva segnalato la presenza di rifiuti tossici lungo la via Verde dei Laghi ci informa che nessuno ha ancora provveduto a rimuoverli: «Anche i turisti stranieri passano e si indignano...»

L'amianto nei boschi tra Laveno e Leggiuno? Dopo 18 giorni è ancora lì...

L'amianto nei boschi tra Laveno e Leggiuno? A distanza di 18 giorni è ancora lì...

Ne avevamo scritto in questo articolo (LINK), sollecitati dalla segnalazione (con foto) di un nostro lettore che si era imbattuto nel cumulo di rifiuti tossici percorrendo il sentiero lungo la via Verde dei Laghi.

«Questo è l'ennesimo ritrovamento, un orrendo cumulo di amianto. Indignarsi a che cosa serve? Qui bisogna far qualcosa di serio e punire pesantemente chi compie gesti del genere. Siamo invasi. E la civiltà, l'educazione e la cultura non vanno più di moda» scriveva il lettore, aggiungendo di aver provveduto a fare anche sacrosanta segnalazione al Comune.

Ebbene, dopo quasi tre settimane non è cambiato nulla: «Gentile Redazione - ci ha riscritto oggi lo stesso lettore - Speravo di darvi un aggiornamento positivo, ma a distanza di 18 giorni l'amianto é ancora nel bosco. Auspicavo un intervento rapido... ma ahimé... temo che essendo il punto al confine fra il Comune di Laveno e di Leggiuno vi sia uno scarica "barile" che ha come unico risultato... un'ulteriore danno d'immagine (e non solo) al nostro territorio. Oggi ho incrociato, proprio in quel tratto, dei turisti stranieri in escursione... ed erano increduli...

Speriamo in un futuro migliore».

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore