/ Economia

Economia | 15 aprile 2024, 15:27

Cresce il vino lombardo e varesino, Lugana e Nebbiolo tra i dieci più venduti in Italia

A casa Coldiretti al Vinitaly in mostra le bottiglie che crescono di più nei consumi: le province più vinicole sono Pavia e Brescia, ma zone viticole con piccole produzioni cominciano a farsi largo anche in provincia di Varese

(foto d'archivio)

(foto d'archivio)

Ci sono anche Lugana e Nebbiolo, due dei vini prodotti in Lombardia, nella top10 delle bottiglie che in Italia sono cresciute maggiormente nei consumi, stilata da Coldiretti sulla base dei dati Circana ed esposte a Vinitaly a Verona.

In particolare – precisa la Coldiretti Lombardia – il Lugana, prodotto in Lombardia in una zona delimitata della provincia di Brescia a sud del lago di Garda, si colloca al quarto posto facendo registrare un +9,5% in volume. Il Nebbiolo, che in Lombardia viene prodotto in alcune realtà dell’Oltrepò pavese, della Valtellina e in aree circoscritte della provincia di Varese, chiude la classifica con un +4,4%.

A fare segnare i maggiori incrementi delle vendite sono i vini autoctoni – spiega la Coldiretti – Il segnale del fatto che il futuro del Vigneto Italia dipende dalla capacità di promuovere e tutelare le distintività territoriali.

In Lombardia – conclude la Coldiretti regionale – sono oltre 20 mila gli ettari coltivati a vigneto, per una produzione che per l’89% è destinata a bottiglie di qualità. In totale sono circa 3mila le imprese vitivinicole attive. A livello di superficie le province più “vinicole” sono Pavia e Brescia, seguite da Mantova, Sondrio, Bergamo, Milano e Lodi (con le colline fra San Colombano e Graffignana). Zone viticole con piccole produzioni si contano anche fra Como, Lecco, Varese e Cremona.

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore