/ 

| 30 marzo 2024, 09:00

Sei ottime ragioni per camminare. L'Aido invita a muoversi insieme

L'associazione bustese, guidata da Maria Iannone, organizza una nuova attività in nome della salute: percorsi nel parco Alto Milanese, da condividere. Ecco come

Sei ottime ragioni per camminare. L'Aido invita a muoversi insieme

L'Aido di Busto Arsizio è in cammino più che mai. Tra le iniziative che l'Associazione per la donazione degli organi guidata da Maria Iannone (LEGGI QUI) ha messo in campo ce n'è una che muove non solo le coscienze, ma anche i corpi. Nel nome della salute e della socialità, anche perché sono due fattori decisamente intrecciati.

Si tratta di "Camminate in salute", che verranno lanciate nel Parco Alto Milanese (ritrovo all'ingresso di via Azimonti, a Castellanza) ogni giovedì alle ore 9. Un percorso variabile della durata di un'ora, in un polmone verde già molto frequentato dai runner e da chi ama farsi le passeggiate.

Ma è importante affrontarle in modo sistematico, così la salute ringrazia. Aido cita sei buone ragioni per camminare: frena i geni dell’obesità, fa diminuire l’appetito e la voglia di dolci, fa diminuire i dolori articolari, rinforza le difese immunitarie, riduce il rischio di cancro, diabete e Alzheimer ed è un toccasana per l'umore.

«Allora non hai più scuse! - raccomanda l'associazione - Cerca di inserire una bella passeggiata nella tua routine quotidiana e, se ti va di farlo in compagnia, unisciti a noi nelle CAMMINATE IN SALUTE ogni giovedì alle ore 9 a partire dall’11 aprile al Parco Alto Milanese».

La partecipazione è libera e l'aspetto accattivante è proprio questo mix: condividere un comportamento salutare lo rafforza. L'Aido ha usato questo slogan: «Camminando insieme verso uno stile di vita più sano».

Ma. Lu.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore