/ Salute

Salute | 25 febbraio 2021, 12:58

Ats Insubria: «Balzo dei contagi anche in provincia». Isolato un altro caso di variante brasiliana nel Varesotto

Tra venerdì 19 febbraio e oggi in provincia di Varese sono stati eseguiti 25.567 tamponi che hanno individuato 1.884 contagi. Su una giovane donna di Tradate riscontrato un caso di variante brasiliana

Ats Insubria: «Balzo dei contagi anche in provincia». Isolato un altro caso di variante brasiliana nel Varesotto

Il trend dei contagi è in aumento nella nostra provincia. La tendenza era già chiara guardando i dati degli ultimi giorni, ma adesso arriva anche la conferma di Ats Insubria durante il consueto monitoraggio sull'andamento dell'epidemia sul proprio territorio di competenza, che comprende le province di Varese e quella di Como.

L'aumento dei casi è consistente: sul dato potrebbe incidere lo screening di massa fatto a Viggiù, ma non si tratta solo di questo. La curva sta risalendo in tutta la provincia. Nell'ultima settimana, quella compresa tra venerdì 19 febbraio e la giornata di oggi giovedì 25 febbraio, in provincia di Varese sono stati eseguiti 25.567 tamponi che hanno individuato 1.884 contagi con un'incidenza di 211,08 nuovi positivi ogni centomila abitanti. Nei sette giorni precedenti, quelli dal 12 al 18 febbraio, i tamponi erano stati 16.503 con 1.016 nuovi positivi e un'incidenza di 113,83. Un incremento intorno all'80%.

«Assistiamo a un balzo preoccupante dei contagi - il commento del direttore sanitario di Ats Insubria Giuseppe Catanoso - anche sul nostro territorio, così come in tutta la nostra regione. La nostra speranza è di bloccare al più presto la risalita della curva. Per farlo serve anche il rispetto delle regole, soprattutto da parte dei più giovani che non sempre seguono le norme con l'attenzione doverosa».

A tenere alta l'attenzione è ovviamente la diffusione delle varianti sul territorio. A partire dal caso di Viggiù, dove un focolaio di "scozzese" ha fatto partire nei giorni scorsi una campagna di screening su tutta la popolazione (leggi QUI i risultati) che ora sarà vaccinata, viene monitorata la situazione della altre varianti.

Inoltre è emerso un nuovo caso di variante brasiliana in provincia di Varese: è stato individuato nei giorni scorsi su una giovane donna a Tradate. Subito sono partite le procedure: il caso risulta al momento isolato. Infine sta meglio il paziente varesino colpito settimane fa dall'unico caso variante sudafricana individuato ad oggi nella nostra provincia e ricoverato al Circolo. Anche su questo fronte non sono stati riscontrati nuovi casi.

B. Mel.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore