/ Territorio

Territorio | 27 maggio 2024, 17:56

Il volo sul parapendio nei cieli di Laveno Mombello di ciechi e ipovedenti

L'iniziativa "Deep Blue è dell'amministrazione comunale in collaborazione don Fondazione Officine dell'Acqua, Vele d'Epoca Verbano, Delta Club Laveno e Apd Ciechi e Ipovedenti sportivi varesini

Il volo sul parapendio nei cieli di Laveno Mombello di ciechi e ipovedenti

Il progetto “Deep Blue”, avviato lo scorso marzo dalla volontà dell’amministrazione comunale di Laveno Mombello di sottolineare l’importanza dello sport come mezzo di inclusione sociale e di miglioramento della qualità della vita per le persone con disabilità, prosegue a gonfie vele.

Domenica 26 maggio gli associati dell’APD Ciechi Ipovedenti sportivi varesini sono stati protagonisti, insieme ai piloti dell’ASD Delta Club Laveno, di un’esperienza unica che li ha portati a provare l’emozione del volo in parapendio.

«È stata una bellissima emozione» ha dichiarato a caldo Giovanni Castiglione, presidente dell’APD Ciechi e Ipovedenti sportivi varesini. «Mi sono affidato completamente al pilota che mi ha portato in volo e che ha saputo raccontarmi perfettamente tutto quello che si vedeva attorno a noi. Mi ha fatto anche provare a pilotare e a fare alcune virate. Sia la partenza che l’atterraggio sono stati gestiti da lui, in modo perfetto. Ora aspetto con entusiasmo di poter tornare in volo di nuovo.»

Accompagnati da piloti esperti e abilitati al trasporto dei passeggeri, hanno spiccato il volo il presidente dell’APD Ciechi e Ipovedenti Giovanni Castiglione insieme a Massimiliano, Andrea e Ruggero decollando dal Monte Nudo per poi raggiungere l’area di atterraggio del Delta Club Laveno in località Molinetto.

«Siamo onorati di fare parte di questo progetto» sottolinea Andrea Parozzi, presidente dell’ASD Delta Club Laveno. «La nostra associazione, fin dalla sua costituzione nel 1990, ha sempre promosso il volo in deltaplano e parapendio. Col progetto “Deep Blue” abbiamo condiviso il nostro fantastico sport con persone non vedenti o ipovedenti e abbiamo potuto dimostrare che la nostra disciplina, spesso percepita come estrema, è in realtà uno sport che, se praticato con la giusta preparazione o accompagnati da piloti esperti, si pratica in totale sicurezza, senza alcun limite.»

La giornata di volo è stata organizzata in seguito ad altri momenti di condivisione sviluppati insieme all’Associazione Vele d’Epoca Verbano, nel corso dei quali sono state approfondite le peculiarità di queste due discipline e si sono svolte delle uscite in barca storica per tutti gli associati dell’APD Ciechi e Ipovedenti che hanno scelto di aderire all’iniziativa.

Elemento comune tra questi due sport, il blu del cielo e dell’acqua che ha ispirato anche il nome del progetto. L’obiettivo è sviluppare nei partecipanti la consapevolezza di come gli elementi caratterizzanti la vela e il volo in parapendio, in modo particolare il vento e l’acqua, ne dettino tempi e regole e, con il supporto e la guida di istruttori e personale esperto, ad accompagnarli nella conduzione seppur parziale dei mezzi.

Si tratta di un’iniziativa nuova nel suo genere per Laveno Mombello, che mira a offrire opportunità di partecipazione attiva delle persone con disabilità visiva in attività sportive che caratterizzano il nostro territorio.

«Deep Blue è il primo dei progetti ai quali i nostri Assessorati hanno lavorato a lungo con l’obiettivo di sviluppare sul territorio un’offerta che consenta l’avvicinamento e la pratica sportiva ad ogni tipo di disabilità, sia essa sensoriale, cognitiva o fisica» sottolineano l’Assessore allo Sport Barbara Sonzogni e l’Assessore alle Politiche Sociali Elisabetta Belfanti. «Per la prossima stagione invernale abbiamo in programma una nuova iniziativa similare, alla quale stiamo lavorando già dai mesi scorsi e che vedrà l’ampiamento dell’offerta sportiva per altre tipologie di disabilità e con il coinvolgimento di altre associazioni sportive».

I prossimi appuntamenti del progetto Deep Blu sono previsti nel mese di giugno, sia con la vela sia con il volo in parapendio. 

 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore