/ Meteo e ambiente

Meteo e ambiente | 22 aprile 2024, 07:33

Tra il 2022 e il 2023 i ghiacciai delle Alpi hanno perso il 10% del volume residuo

È il drammatico esito del rapporto sullo Stato europeo del clima

Tra il 2022 e il 2023 i ghiacciai delle Alpi hanno perso il 10% del volume residuo

Nel 2023, gran parte dell'Europa ha registrato un numero di giorni di neve inferiore alla media, in particolare nell'Europa centrale e sulle Alpi durante l'inverno e la primavera.

Le Alpi hanno registrato un'eccezionale perdita di ghiaccio nei ghiacciai, legata all'accumulo di neve invernale inferiore alla media e al forte scioglimento estivo dovuto alle ondate di calore. Nel periodo 2022-2023, i ghiacciai delle Alpi hanno perso circa il 10% del loro volume residuo. È quanto emerge dal rapporto sullo Stato europeo del clima 2023 (Esotc 2023) del Copernicus Climate Change Service (C3S) e dell’Organizzazione meteorologica mondiale (Wmo).

 

(Rof/Adnkronos)

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore