/ Calcio

Calcio | 21 aprile 2024, 18:37

VIDEO. Resilienza Varesina, riaccesa la scintilla. Spilli: «Motivazioni e un traguardo storico, c'è qualcosa di più bello?»

I rossoblù rimontano il già retrocesso Ponte San Pietro con Amoabeng e Vitale (2-1). La video intervista al tecnico. Ora Brusaporto fuori e Piacenza in casa per chiudere nei playoff il miglior campionato di sempre della società dei Di Caro

Amoabeng e, poi, Vitale: nell'abbraccio di oggi a Venegono la scintilla che riaccende la Varesina (foto Enrico Scaringi - Varesina Calcio)

Amoabeng e, poi, Vitale: nell'abbraccio di oggi a Venegono la scintilla che riaccende la Varesina (foto Enrico Scaringi - Varesina Calcio)

Dopo 1 punto nella ultime 4 partite non si può sbagliare. La Varesina torna allo Stadium e lo fa contro un Ponte San Pietro già retrocesso, che non ha più nulla da dire al campionato, se non terminarlo con la massima dignità. E lo fa il Ponte, eccome se lo fa. Difendendo con ordine contro un attacco, come quello delle fenici, che ancora non si è del tutto ritrovato, e pungendo in contropiede col fortissimo Gningue. Chi è allo stadio sembra percepire che, nonostante la scarsa brillantezza, in ogni caso se un gol arriverà, sarà della Varesina.

E invece, al minuto 25 una clamorosa autorete di Amoabeng, gira completamente il volto della sfida. Torna la paura, torna l'incertezza. E se il Ponte San Pietro avesse un obiettivo forse nel finale del primo tempo avrebbe anche potuto volere e ottenere di più.

La ripresa è diversa, come col Legnano, per la Varesina esce l'orgoglio. Ci vuole un po' di tempo, un cambio di modulo e due guizzi per avere la meglio dei bergamaschi. Prima Amoabeng si fa perdonare col tuffo di testa che regala l'1-1. Poi è di Vitale il gol vittoria, pescato da chi, anche nei momenti bui, c'è sempre stato. Cross di Grieco perfetto e l'attaccante siciliano fa 11 in campionato e 14 in stagione.

Tre punti troppo importanti. Ora la corsa playoff continua prima nella trasferta di Brusaporto e poi nel caldo finale contro il Piacenza. La Varesina oggi ha rimesso la testa fuori dall'acqua, ha rischiato di affogare, ma la sua resilienza è sempre altissima.

Varesina-Ponte San Pietro 2-1 2-1 (0-1)
Reti: 25’ Amoabeng autogol (P), 73’ Amoabeng (V), 79’ Vitale (V)
Varesina: Basti, Coghetto (65’ Vitale), Gritti, Amoabeng, Ciuffo (65’ Carrino); Grieco, Gatti (57’ Polenghi); Sali, Orellana Cruz, Gasparri, Manicone (80’ Isufi). A disposizione: Santulli, Perin, Olivieri, Oboe, Rodolfo Masera. All: Marco Spilli
Ponte San Pietro: Bonardi, Concas, Cerini, Rota G., Rota L., Kritta (85’ Carubini), Capitanio, Gambarini (64’ Gogna), Gningue, Mozzanica (77’ Kerroumi), Gerdelesko (71’ Vitali). A disposizione: Moroni, Pagliarini, Bottero, Zambelli, Busi. All: Giovanni Gargantini.
Arbitro: Mario Leone di Avezzano (Bosco/Mongelli)
Note - Angoli: 12-1. Ammoniti: Coghetto, Amoabeng, Orellana Cruz (V), Cerini (P). Clima nuvoloso e freddo, campo in ottime condizioni. Circa 200 spettatori.

Girone B - Terzultima giornata
Caravaggio-Arconatese 0-2, Casatese-Club Milano 2-1, Castellanzese-Piacenza 0-3, Clivense-Brusaporto 2-0, Folgore Caratese-Pro Palazzolo 1-1, Real Calepina-Caldiero 0-1, Tritium-Desenzano 0-2, Varesina-Ponte San Pietro 2-1, Villa Valle-Legnano 1-1, Virtus CiseranoBergamo-Crema 0-1.

La classifica
Caldiero 71 punti. Piacenza 70. Desenzano 68. Pro Palazzolo 67. Varesina, Arconatese 64. Brusaporto 53. Casatese 51. Folgore Caratese, Clivense, Villa Valle 50. Virtus CiseranoBergamo 45. Caravaggio, Club Milano 43. Real Calepina 41. Castellanzese 38. Legnano 36. Crema 30. Tritium 28. Ponte San Pietro 24.

Penultima giornata
Domenica 28 aprile, ore 15

Brusaporto-Varesina, Caldiero-Virtus CiseranoBergamo, Desenzano-Arconatese, Clivense-Castellanzese, Club Milano-Tritium, Crema-Folgore Caratese, Legnano-Casatese, Piacenza-Real Calepina, Ponte San Pietro-Villa Valle, Pro Palazzolo-Caravaggio.

Redazione


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore