/ Gallarate

Gallarate | 15 aprile 2024, 12:29

Otto appuntamenti con le opere del Maga, su Sky Arte

"Alfabeto del contemporaneo” è una serie di video-pillole dedicate ad altrettante parole chiave e ispirate da opere della collezione del museo. Appuntamento il sabato, dal 27 aprile. Il sindaco, Andrea Cassani: «Grande vetrina, a livello nazionale, per la città». L’assessore Claudia Mazzetti: «Mostreremo le potenzialità del nostro museo»

Otto appuntamenti con le opere del Maga, su Sky Arte

Otto appuntamenti per comprendere l’arte contemporanea, per introdurre e spiegare i suoi temi più dibattuti. Otto appuntamenti per comprendere l’arte contemporanea, per introdurre e spiegare i suoi temi più dibattuti. Questo è l’obiettivo della collaborazione tra Sky Arte e il Museo MA*GA di Gallarate che ha portato alla realizzazione di Alfabeto del Contemporaneo, una serie di otto video-pillole che, da sabato 27 aprile al 4 maggio 2024, alle ore 21.05, porterà sullo schermo i volti, le voci e le parole di artiste e artisti con l’obiettivo di spiegare otto parole chiave dell’arte contemporanea, ciascuna scelta a partire da un’opera della collezione del MA*GA.

Alfabeto del Contemporaneo è una produzione STORYVILLE, a cura di Alessandro Castiglioni e Emma Zanella, parte del progetto Il Museo nell’Era Post Digitale, Fondo Cultura 2021, Ministero della Cultura. Le puntate di Alfabeto del Contemporaneo verranno trasmesse anche in streaming su NOW e in streaming gratuito sulla pagina web di Sky Arte (arte.sky.it).

Se tra le domande sull’arte più frequentemente rivolte a Google c’è la seguente: «Perché non capisco l’arte contemporanea?» significa che l’arte contemporanea, quella che meglio ci rappresenta, rischia di lasciare molti dubbi irrisolti. Alfabeto del Contemporaneo si inserisce in questo senso come uno spunto per approfondire, per raccontare e per scoprire attorno a quali idee nasce e si sviluppa la creatività del nostro tempo. Ogni opera e ogni lemma guida sono rappresentati dalle narrazioni in voice over degli artisti, in una sorta di “flusso di coscienza” dove riferimenti, temi, significati e allusioni diventano un racconto per immagini, back stage della mente creatrice.

L’artista si riflette nell’opera e l’opera nell’artista, l’impianto estetico e grafico esplora e mette in luce la genesi del processo creativo. Soglia, Città, Geografia, Economia, Dedalo, Archeologia, Parola e Luce sono le parole che accompagnano le narrazioni degli artisti Massimo Bartolini, Paola Di Bello, Ottonella Mocellin e Nicola Pellegrini, Marzia Migliora, Riccardo Arena, Michele Ciacciofera, Cesare Pietroiusti e Chiara Dynys.

A partire dai documentari di Alfabeto del Contemporaneo è nato l’omonimo progetto di riallestimento della collezione del MA*GA, che dal 28 aprile al 16 giugno esporrà i video in dialogo con una serie di opere, ampliando la riflessione e proponendo spunti inediti per comprendere la cultura visiva del nostro tempo. In mostra, le ricerche storiche di Atanasio Soldati, Emilio Isgrò, Irma Blank, saranno affiancate dai lavori dei protagonisti della contemporaneità, tra cui Jacopo Miliani, Chiara Camoni e Marina Ballo Charmet.

Così il sindaco, Andrea Cassani: «L’ottimo lavoro svolto sulla cultura a Gallarate consente al nostro museo di sbarcare su Sky Arte con una collaborazione che oltre a valorizzare le opere, sarà una grande vetrina per la nostra città a livello nazionale». «Come sempre – aggiunge l’assessore alla Cultura, Claudia Mazzetti - il Maga si distingue per l’elevata qualità dei contenuti e questa collaborazione con Sky permetterà di mostrare a tutta Italia le potenzialità del nostro museo che sta assurgendo a una dimensione sempre più internazionale, segno evidente di come la nostra scelta di scommettere sull’arte e sulla cultura stia iniziando a dare i propri frutti».

Alfabeto del Contemporaneo, in onda alle ore 21.05 su Sky Arte, canale 123 e 400 di Sky

Sabato 27/04 Massimo Bartolini, Soglia

Domenica 28/04 Chiara Dynys, Luce

Lunedì 29/04 Riccardo Arena, Dedalo

Martedì 30/04 Marzia Migliora, Economia

Mercoledì 01/05 Michele Ciacciofera, Archeologia

Giovedì 02/05 Cesare Pietroiusti, Parola

Venerdì 03/05 Ottonella Mocellin e Nicola Pellegrini, Geografia

Sabato 04/05 Paola Di Bello, Città

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore