/ Calcio

Calcio | 10 aprile 2024, 12:08

«Distinti del Franco Ossola inagibili e chiusi dal Comune. Tutti i tifosi del Varese in tribuna»

La nota della società biancorossa: «La Commissione di Vigilanza ha ritenuto che non sussistano più i requisiti necessari per l’agibilità del settore Distinti»

«Distinti del Franco Ossola inagibili e chiusi dal Comune. Tutti i tifosi del Varese in tribuna»

Città di Varese comunica che la Commissione di Vigilanza del Comune di Varese, in seguito ad una visita allo Stadio Franco Ossola, ha ritenuto che non sussistano più i requisiti necessari per l’agibilità del Settore Distinti determinandone quindi la chiusura.

La società biancorossa prende atto di tale decisione e comunica ai tifosi biancorossi che tutti coloro che hanno sottoscritto l’abbonamento stagionale per il Settore Distinti saranno ospitati nel Settore Tribuna, senza nessun costo aggiuntivo, per le prossime due partite casalinghe: domenica 14 aprile contro il Pinerolo e domenica 28 aprile contro la Vogherese.

c.s.


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore