/ Territorio

Territorio | 07 dicembre 2023, 14:48

Torna in Valganna il presepio in movimento di Tiziano Ranaudo

L’inaugurazione è domenica 10 dicembre, alle ore 14.30, al Romitaggio di Santa Maria Bambina di Ghirla

(Foto per gentile concessione di Claudio Bollentini)

(Foto per gentile concessione di Claudio Bollentini)

Tutti i valgannesi e gli appassionati della presepistica provenienti da ogni angolo della provincia sicuramente ricordano il presepio in movimento che Tiziano Ranaudo ha allestito fino al 2018 nella Badia di San Gemolo a Ganna. Da allora purtroppo se ne erano perse le tracce a causa delle restrizioni della pandemia e dei lavori in corso nella chiesa. Un incontro casuale quanto provvidenziale avvenuto quest’estate in occasione di un concerto di una corale alpina tenutosi nella splendida cornice del Romitaggio di Maria Bambina a Ghirla ha riportato in auge l’opera dell’artista gannese. La piccola comunità delle suore lì residente si è infatti dimostrata interessata ed entusiasta della proposta fatta in quella occasione dallo stesso Ranaudo di ricostruire il suo presepio nel Romitaggio.

Tiziano Ranaudo, 59 anni, valgannese da sempre, coltiva la passione del presepio fin da bambino costruendo via via i presepi prima in casa propria e poi in altri luoghi, vincendo concorsi e premi. Una vera e propria attività artistica sostenuta inizialmente da Adriano Bertocchi, valgannese anche lui e a quei tempi seminarista, sviluppata definitivamente nel 2000 grazie a don Luigi Vanin che decide di destinare parte della navata di Sant’Antonio al suo presepe in movimento che lì lo replicherà ogni anno con la collaborazione di Gianni Stefani e il sostegno poi di don Mario Galmarini fino appunto al 2018.

Tiziano si è ispirato artisticamente a Napoli, osservando e studiando da vicino i ben noti maestri presepisti di San Gregorio Armeno. Per quanto riguarda le statue in movimento lo spunto è nato durante le vacanze a Recanati dove conobbe alcuni artisti del genere che lo spinsero ad inserire queste figure che hanno reso speciale il suo presepio. I materiali usati sono carta, legno e sughero.

Il presepio è stato possibile allestirlo grazie alla collaborazione della compagnia teatrale valgannese “Scusate il disturbo” e di alcuni cittadini volontari. L’evento è patrocinato dal comune di Valganna.

L’inaugurazione è domenica 10 dicembre alle ore 14.30.

Sede: Romitaggio Maria Bambina, via G. Andreani 31, Ghirla.

Orari di visita: dall’11 al 19 dicembre: dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 15 alle 18. Il 23 e il 24 dicembre: dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. Il 31 dicembre e il 1° gennaio: dalle 15 alle 18. Dal 2 gennaio al 5 gennaio: dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 15 alle 18. Dal 6 gennaio fino al 4 febbraio: dalle ore 15 alle 18.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore