/ Territorio

Territorio | 21 settembre 2023, 08:00

VIDEO. Fagnano, la birra fa del bene. Gli Amici dell’Asilo staccano due maxi-assegni solidali

Martedì sera l’associazione fagnanese ha ufficialmente consegnato il ricavato della Festa della Birra di luglio all’asilo di piazza Alfredo di Dio e al Cav. Grazie all’aiuto degli sponsor sono stati raccolti ben 7.000 euro in una sola serata.

VIDEO. Fagnano, la birra fa del bene. Gli Amici dell’Asilo staccano due maxi-assegni solidali

È stata la voglia di riprendere le attività dopo il lunghissimo stop forzato degli ultimi anni, che ha portato l’associazione Amici dell’Asilo a decidere di dare vita, nel mese di luglio alla Festa della Birra, una serata di intrattenimento e divertimento con lo scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza.

Una scommessa azzardata, forse, visto che dopo gli anni di chiusura il fondo cassa della realtà fagnanese, come del resto quello di molti gruppi, era ridotto ai minimi termini; è per questo che i volontari hanno deciso di chiedere aiuto a commercianti ed imprenditori del paese, la cui risposta è andata ben oltre alle aspettative.

«Grazie agli sponsor – spiega il vice presidente Massimo Parravicini – ci siamo trovati ad iniziare la serata con tutte le spese pagate, e questo ci ha permesso di devolvere l’intero ricavato a chi ne ha bisogno.
Se a questo si va ad aggiungere la collaborazione dei Racing Turtles e la grandissima affluenza di persone, che hanno voluto farci sentire la propria vicinanza e il proprio affetto partecipando all’evento, siamo riusciti a raccogliere una cifra veramente importante».

E sicuramente le parole di Parravicini non possono essere smentite, dato che nella serata di martedì 19 settembre l’associazione ha consegnato due assegni di 3.500 euro ciascuno al Centro Aiuto alla Vita e all’asilo di Fagnano, che serviranno per realizzare progetti importanti per l’interno territorio.
All’asilo, come ha raccontato il presidente Natalino Luraschi con grande entusiasmo di una piccola alunna presente alla serata, la somma sarà investita per il rifacimento del cortile interno.

«In passato come Amici dell’asilo abbiamo fatto tanto per la scuola materna – sottolinea Luraschi – e speriamo con questa ripartenza di aver ricreato questo gruppo e di riuscire nel tempo a trovare tutte le risorse necessarie per rifare questo cortile in maniera tale da renderlo sempre più piacevole e accogliente per in nostri bimbi».

A ricevere il secondo assegno frutto dei ricavati della Festa della Birra è stato il CAV, rappresentato per l’occasione da don Federico Papini accompagnato da Cristoforo Biffi e Silva Grassilli.

«Quando mi è stato detto di questo gesto di bene fatto per il Centro Aiuto alla Vita – commenta don Papini – sono rimasto felicemente sorpreso, perché è bello vedere che all’interno della nostra comunità è sempre presente il miracolo della Carità.
Siamo contenti perché questi soldi saranno utilizzati per aiutare le persone che hanno bisogno, per acquistare cibo e vestiti per i più piccoli».

Loretta Girola

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore