/ Canottaggio

Canottaggio | 04 giugno 2023, 18:37

Due titoli per la Canottieri Varese ai Campionati Italiani di Gavirate

L’evento ha visto in gara 100 società e ben 72 giallo azzurri in gara ad inseguire il titolo italiano: la società della Schiranna lo ha conquistato con i due otto maschili Pielle e Under 19

Due titoli per la Canottieri Varese ai Campionati Italiani di Gavirate

Successo agonistico ai Campionati Italiani COOP Senior, U19, Pesi Leggeri disputati a Gavirate questo fine settimana.

L’evento ha visto in gara 100 società e ben 72 giallo azzurri in gara ad inseguire il titolo italiano: la società della Schiranna lo ha conquistato con le due ammiraglie maschili Pielle e Under 19.

Il primo successo è arrivato grazie alla vittoria di Boleso, Bottinelli, Demiliani

Guareschi, Isella, Mazzonetto, Ossola e Radice, timonati da Nicolò Fanchi sull’otto Pesi Leggeri. “Prima di gareggiare ci siamo detti di rimanere concentrati e di crederci. Siamo partiti sottotono, ma ci siamo ripresi subito e siamo riusciti ad imporci davanti a tutti; ai mille siamo andati via staccando con un crescendo continuo Amici Del Fiume e Monate”, è il racconto di un felicissimo Edoardo Isella.

Il secondo titolo a stampo giallo azzurro è stato siglato dall’otto Under 19 di Brambilla, Brega, Carcano, Cinquantini, Di Gioia, Maineri, Cracco e Morello T., timonati da Fanchi Margherita: «Dopo una buona partenza - fa sapere Carcano - ai 500 metri eravamo già un po' più avanti degli altri, circa una barca, e siamo riusciti a mantenere il distacco: arrivati ai 250 abbiamo chiuso per assicurarci un primo posto netto».

Lo squadrone agonistico giallo azzurro è poi salito sul secondo gradino del podio con il doppio Under 19 di Brambilla e Boleso: per loro medaglia d’argento ad un soffio dall’oro, conquistato in chiusura dall’Eridania. “Per il doppio dispiace, ma non siamo riusciti a prepararci al meglio; la mancanza di perfezione si è fatta sentire e ci siamo appesantiti”, le parole di Maichol Brambilla che si complimenta con il compagno di barca.

Vice campionesse d’Italia, nella specialità del quattro con Under 19, anche il settore femminile con Della Bella, Aroldi, Gerosa e Zacchi, timonate da Sara Bellucco.

Aroldi, Gerosa e Zacchi, solo due ore prima, sull’otto Under 19 timonato da Riccardo Doni e unendo le forze con Bulgheroni, Fanchi, Intraina, Lucchina e Tamborini, avevano conquistato il bronzo, dopo un avvincente sorpasso della Tevere Remo e un testa a testa con quest’ultime fino agli ultimissimi metri, dove i 41 colpi dati all’armo hanno permesso di mettere la punta davanti al traguardo, tagliandolo al terzo posto.

«I risultati di questo campionato - fa sapere il Direttore Generale della Canottieri Varese Pierpaolo Frattini - sono stati assolutamente soddisfacenti ed erano uno degli obiettivi stagionali; abbiamo presentato una squadra numerosa, ma soprattutto ben preparata che ci ha portato due titoli italiani veramente importanti. Faccio i complimenti ai ragazzi e alle ragazze che hanno saputo gestire bene l’avvicinamento alle gare e non hanno indugiato nel momento decisivo. Mi complimento anche con tutto lo staff tecnico, con Claudio, Paola, Luca, Ioan e Riccardo, perché hanno gestito in maniera ottimale questo campionato, dove tutti gli equipaggi si sono espressi al meglio dando prova di un continuo processo di crescita che è la cosa che ci rende più felici in assoluto”.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore