/ Basket

Basket | 14 aprile 2023, 11:21

Varese, ore di attesa: si aspettano le motivazioni della sentenza

I perché del provvedimento che ieri ha stabilito la penalizzazione di 16 punti in classifica e l’inibizione del presidente Vittorelli dovrebbero arrivare nelle prossime ore: solo a quel punto la società potrà inoltrare il ricorso

Il coach Matt Brase (foto Fabio Averna)

Il coach Matt Brase (foto Fabio Averna)

Sono ore di attesa in casa Pallacanestro Varese dopo lo tsunami sportivo che si è abbattuto nella giornata di ieri (leggi QUI, QUI e QUI). La società biancorossa sta aspettando di conoscere quelle che sono le motivazioni della sentenza che ieri le ha comminato 16 punti di penalizzazione in classifica e l’inibizione per il presidente Marco Vittorelli.

La decisiva comunicazione da parte degli organi federali dovrebbe arrivare nelle prossime ore: solo allora gli avvocati che seguono la vicenda e la società potranno impostare una compiuta strategia difensiva e inoltrare il ricorso alla Corte d’Appello Federale, entro un termine di dieci giorni.

Questa mattina negli uffici di piazzale Gramsci si è tenuta un’altra riunione dopo quella serale. All’uscita, bocche cucite da parte di tutti: è quindi al momento impossibile conoscere la posizione di Pallacanestro Varese sugli addebiti che le vengono contestati.

In particolare, rimane da capire se e quando la società sia stata avvisata del procedimento in corso presso la Corte, uno dei passaggi decisivi per ricostruire quanto avvenuto.

Intanto della vicenda ha parlato anche il sindaco di Varese, Davide Galimberti: «La notizia della penalizzazione a Pallacanestro Varese ha scosso tutta la nostra città e i tifosi biancorossi. In attesa che il Club e gli organismi federali si confrontino sui temi tecnici, sono sicuro che tutti noi varesini non faremo mancare il nostro sostegno e grande tifo a tutta la squadra che quest'anno sta disputando un super campionato». 

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla Pallacanestro Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo PALLACANESTRO VARESE
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PALLACANESTRO VARESE sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore