/ Territorio

Territorio | 13 febbraio 2023, 14:17

Vandalizzate e saccheggiate due tombe al cimitero di Travedona Monate

Si tratta del luogo dove sono sepolti il padre dell'ex sindaco Andrea Colombo e un'altra parente: «I ladri hanno sradicato e rubato oggetti sacri in ottone, un rosario, degli angioletti e anche la statua della Madonna proprio nel giorno della ricorrenza di Lourdes. Un gesto sacrilego inaccettabile, profanare una tomba è un atto gravissimo»

Foto generica d'archivio

Foto generica d'archivio

Un atto più che incivile, disumano e sacrilego, quello compiuto da ignoti lo scorso 11 febbraio al cimitero di Travedona Monate dove sono state profanate e saccheggiate due tombe.

Si tratta del luogo dove sono sepolti il padre dell'ex sindaco del paese Andrea Colombo, scomparso nel 2002 e quello dove riposa un'altra parente, Anna, una cugina dell'ex primo cittadino. 

I ladri hanno rubato, scardinandoli, oggetti sacri in ottone, una corona del rosario, degli angeli e persino la statua della Madonna di Lourdes. 

Il furto sacrilego risalirebbe all'11 febbraio, che per chi crede è una data particolare: è infatti l'anniversario dell'apparizione proprio della Madonna di Lourdes. I ladri dovrebbero essere entrati in azione tra le 17 dell'11 febbraio e le 15 di domenica 12, come ricostruisce Andrea Colombo che ha sporto denuncia ai carabinieri. 

«Un fatto grave - commenta con comprensibile rabbia e amarezza l'ex sindaco - non ovviamente per il danno economico subito ma per la gravissima profanazione di un luogo sacro, un atto violento, inaccettabile e imperdonabile. Mio padre riposa qui da 21 anni e mai era successa una cosa del genere. Non so davvero dove andremo a finire avanti di questo passo, senza più rispettare nemmeno i defunti. Non si può giustificare tutto come una bravata. Accetti che ti rubino la macchina, ma la profanazione di una tomba è qualcosa di inaccettabile». 

 

Matteo Fontana

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore