/ Attualità

Attualità | 27 gennaio 2023, 12:35

MasterChef: per Edoardo una serata da primo della classe

Il concorrente varesino del talent show culinario ha fatto centro con due preparazioni azzeccatissime che gli sono valse la permanenza nella masterclass ed i complimenti dello chef stellato Jeremy Chan, super-ospite dello Skill Test

MasterChef: per Edoardo una serata da primo della classe

Una serata da primo della classe per Edoardo Franco a MasterChef 12 Italia.

Il concorrente di Varese, nelle sfide di ieri sera con doppia eliminazione, è sempre stato il primo a salire in balconata e a garantirsi la permanenza nella masterclass di aspiranti chef. Una classe che è giunta a metà del percorso e che ora vanta 12 concorrenti dopo le “selezioni” operate dai giudici, gli chef Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli.

Nella Black Mistery Box, che puntava a saggiare i cinque sensi dei concorrenti, Edoardo è risultato il migliore della prova. Non solo, gli è stato chiesto di giocare un ruolo decisivo al Pressure Test, affidando gli abbinamenti ai tre concorrenti che si sfidavano per evitare l'eliminazione: a Mattia la lavanda e il sedano rapa, a Lavinia anguria e acciughe, a Giuseppe sogliola e caffè.

Superato il primo step, Edoardo – come tutti – ha dovuto affrontare la prova dello Skill Test con l'ospite d'eccezione: lo chef stellato Jeremy Chan.

Il filo rosso che unisce tutte le preparazioni sono ancora i cinque sensi. Nel primo step è protagonista la vista, e il primo piatto ad essere giudicato esteticamente bello (e quindi meritevole di essere mangiato, non solo con gli occhi) è quello di Edoardo. Che sale in balconata e si gode una serata da primo – in tutti i sensi – aspettando le prossime sfide.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore