/ Calcio

Calcio | 15 gennaio 2023, 17:03

Amirante: «De Paola? La società riflette sulla classifica e sui punti che non arrivano»

Il presidente si presenta in sala stampa al posto del tecnico «per evitare ulteriori problemi visto che a fine gara c'è stata tensione e Rossi è stato espulso». La sua analisi: «Il Varese non meritava di perdere ma con zero punti non si va da nessuna parte»

Amirante oggi in sala stampa dopo l'ennesimo ko del Varese

Amirante oggi in sala stampa dopo l'ennesimo ko del Varese

Il presidente Stefano Amirante si presenta in sala stampa al posto di mister De Paola dopo la nona sconfitta nelle ultime 14 gare con il Varese terzultimo e staccatissimo dalla salvezza diretta, distante ormai 8 punti (leggi QUI cronaca e reazioni dello stadio allo 0-1 con la Virtus Ciserano e QUI le pagelle).

«La fine della partita è stata complicata - spiega Amirante - e siccome c'è stata tensione nel ritorno negli spogliatoi, il mister ha deciso di allontanarsi per evitare ulteriori problemi oltre a quello che avremo con la squalifica di Rossi, che pare certa visto che è stato espulso».

Questa l'analisi di Amirante: «Il Varese non meritava di perdere dopo una buona partita ma il dato di fatto è che ha fatto zero punti dopo aver incontrato la seconda e la terza squadra del campionato, e con zero punti non si va da nessuna parte. Che il rigore decisivo ci fosse o no non importa nulla, conta il fatto che abbiamo perso ancora».

Si chiede ad Amirante di singoli e assenze: «Prima della partita Ferrario ha avuto un problema muscolare che valuteremo in settimana. Candido è entrato bene anche tenendo conto del fatto che finora non aveva mai giocato. Per qualche mi riguarda, non ho visto un primo tempo vivo da parte nostra ma l'impegno non è mancato nella ripresa e abbiamo fatto una bella partita. Ma oggi, più della partita, servono i punti». 

«È un momento parecchio difficile - prosegue Amirante - ma sono convinto che sia necessario stringersi attorno alla squadra accompagnandola verso la prossima partita a Seregno, sperando che ci sia una svolta dal punto di vista dei risultati».

Ci sono in corso riflessioni sul ruolo di De Paola?
«In questo momento le riflessioni sono solo sulla classifica - risponde Amirante - e sui punti che non sono arrivati. Inutile andare a ragionare sul come. Ci sono tante motivazioni alla base di quello che sta succedendo ma non voglio vengano strumentalizzate come fossero scuse quindi non ne parlo. Le partite le vedete anche voi, non c'è bisogno che ci sia io a mettere i puntini sulle i».

Avete intenzione di tornare sul mercato dei professionisti? «È onesto dal punto intellettuale capire che trovare giocatori oggi che arrivino a rinunciare a un contratto da professionisti per venire in D in una situazione difficile come quella che c'è a Varese è difficile. Una valutazione c'è ma non ci sono situazioni specifiche». 

A.C.


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore