/ Calcio

Calcio | 20 novembre 2022, 17:14

De Paola: «Prendiamo un brodino. Mapelli? Dopo che gli è stato detto che doveva andare via, non aveva la testa giusta»

Il tecnico dei padroni di casa, l'ex Filippo Carobbio: «Per la storia che ha, il Varese merita di più». Il portiere Moleri, decisivo: «Noi pensiamo al campo e non a cosa succede fuori». Le parole di Monticone e Parpinel

De Paola: «Prendiamo un brodino. Mapelli? Dopo che gli è stato detto che doveva andare via, non aveva la testa giusta»

«Abbiamo preso un bordino e ce lo portiamo a casa - dice mister De Paola nel dopo gara (1-1 a Brusaporto: leggi QUI) - Partita di sofferenza e risultato positivo per chiudere l’emorragia. A livello di cattiveria è stata una buona partita, a livello di qualità non siamo stati bravi».

Domenica mancheranno sia Piccoli infortunato che Gazo espulso: «Dovremo inventarci qualcosa di diverso» dice l'allenatore che poi affronta il discorso della mancata convocazione di Mapelli, ormai sul mercato (leggi QUI). «È stata una mia scelta perché dopo che gli è stato detto che doveva andare via aveva un po’ la testa da qualche altra parte - risponde De Paola - C'è bisogno di gente che sta sul pezzo. I matrimoni, come nella vita, non durano... e poi questo calcio non è fatto più di bandiere».

L'ex Filippo Carobbio, tecnico del bergamaschi, analizza perfettamente la gara: «Oggi il pari ci sta stretto - dice - Abbiamo fatto la partita giusta, giocando per 90 minuti e prendendo gol sull’unico tiro in porta subito. Ho fatto i complimenti ai ragazzi: siamo al decimo risultato utile anche se ci manca la giocata decisiva in area».

E il Varese? «Mi è sembrata una squadra un po’ impaurita - dice - Sono venuti per difendersi... Per la storia che ha, il Varese merita di più».

«Abbiamo fatto una buona partita, a tratti di sofferenza - dice il portiere Moleri, decisivo e tra i migliori (clicca QUI per le pagelle) - portando a casa un punto da un campo difficile. Noi pensiamo sempre al campo: quello che accade al di fuori non ci riguarda». 

Per capitan Monticone è stato «un buon punto perché abbiamo lottato dal primo all'ultimo secondo. Prendiamo quello di positivo che c'è stato: Si esce da questa situazione lavorando e facendo gruppo».

«Partita tosta e fisica - conclude Parpinel ne siamo usciti abbastanza bene. Abbiamo resistito. È stata una prestazione di squadra che ci ha permesso di prendere un punto importante».

A.C.


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore