/ Basket

Basket | 30 settembre 2022, 15:43

Openjobmetis, l’attesa è finita: da domenica si fa sul serio. «L’inizio di un cammino. Ci arriviamo nelle condizioni che avevamo previsto»

Si avvicina il momento dell’esordio ufficiale dei biancorossi, che tra due giorni, alle 19.30, ospiteranno a Masnago la Dinamo Sassari nella prima giornata di campionato. Le parole di Brase, Ferrero e Arcieri alla vigilia: «La partita non la vince la somma delle altezze dei giocatori. Dobbiamo andare in campo ed essere pronti per giocare come previsto»

Coach Brase, capitan Ferrero, e Michael Arcieri

Coach Brase, capitan Ferrero, e Michael Arcieri

L’attesa è finita. Ancora 48 ore e sarà campionato. Il primo impegno ufficiale si avvicina per la Pallacanestro Varese, che domenica alle 19.30 ospiterà sul parquet del Lino Oldrini la Dinamo Sassari nella prima giornata del nuovo campionato.

Curiosità: l’ultimo match ufficiale disputato sul campo di Masnago fu proprio Varese-Sassari, nell’ultima giornata della scorsa stagione. I biancoblu si imposero 96-110 su un Openjobmetis, ormai senza ambizioni di classifica, guidata da Alberto Seravalli.

Tornando al presente, dopo un precampionato terminato in crescendo, e concluso con la brillante prova balistica contro Reggio Emilia, Matt Brase e il suo staff hanno lavorato tutta la settimana alla preparazione dell’incontro di domenica contro la formazione sarda allenata da Piero Bucchi.

Matt Brase, Giancarlo Ferrero e Michael Arcieri tirano le somme del precampionato e ovviamente buttano un occhio all’imminente sfida con Sassari.

«Sassari è una buonissima squadra - le prime parole del coach - Noi siamo migliorati durante il training camp, giorno dopo giorno. La stagione è lunga, noi siamo pronti per domani, ma è solo l’inizio di un cammino. Ci arriviamo nelle condizioni che avevamo previsto».

«Sassari ha costruito una squadra molto forte - aggiunge Michael Arcieri - Hanno aggiunto alcuni giocatori per rinforzarsi, hanno molte armi. Sarà un confronto molto interessante tra due stili diversi. Dovremo giocare una partita forte per essere competitivi».

Anche capitan Ferrero si sofferma sull'imminente partita di domenica: «Abbiamo iniziato a vedere aspetti offensivi e difensivi, molti miei compagni conoscevano alcuni avversari. Sarà un bel test per noi e un bel modo di iniziare con la prima partita in casa. Potremo capire quali sono le squadre di alto livello».

«La preparazione tattica non c’è - continua Brase - Dobbiamo andare in campo ed essere pronti per giocare come previsto. Ogni giocatore ha le sue caratteristiche fisiche e tecniche, ha doti negative e positive. Sappiamo che non possiamo cambiare quello che siamo, la partita non la vince la somma delle altezze dei giocatori in campo».

Un’occhiata indietro, poi, su quello che è stato il precampionato della squadra: «Non abbiamo avuto partite perfette, ma quelle non ci sono mai. L’obiettivo è giocare come vogliamo per più tempo possibile».

Il capitano, infine, parla delle sensazioni positive sul nuovo gruppo: «Tra noi e i nuovi è nata una voglia di lavorare insieme, c'è voglia all’interno dello spogliatoio di creare qualcosa. Dopo un mese e mezzo di allenamenti c’è tanta voglia. Abbiamo visto anche nuovi metodi di allenamento, e personalmente è una grande occasione per migliorarmi».

«È stata un’estate interessante, a partire dal mercato - dichiara il GM Arcieri - Siamo molto entusiasti, abbiamo visti in queste prime partite che abbiamo periodi molto positivi e che riusciamo a esprimere il nostro stile di gioco. Ora si inizia, ogni domenica dobbiamo essere lì, possesso per possesso».

 «Si percepisce che si sta cercando di costruire qualcosa di importante, anche con discorso del settore giovanile - conclude Ferrero - Mi sento varesino e la vedo come qualcosa di molto bello, anche per tuta la città. C’è una bella sensazione».

Lorenzo D'Angelo


Vuoi rimanere informato sulla Pallacanestro Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo PALLACANESTRO VARESE
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PALLACANESTRO VARESE sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore