/ Salute

Salute | 22 settembre 2021, 14:47

Ospedale di Luino, Cosentino: «Da cosa dovremmo tutelarlo?»

«E' previsto un piano di investimenti da 1,4 milioni di euro. Spero che non si stia montando un caso inesistente per altre finalità»

Ospedale di Luino, Cosentino: «Da cosa dovremmo tutelarlo?»

«Non capisco quali siano i problemi concreti che vengono sollevati da più parti riguardo l’Ospedale di Luino. Dopo alcuni articoli di giornale nei quali si invocava una sorta di “chiamata alle armi” per tutelare l’Ospedale di Luino (leggi QUI) anche io mi sono allarmato e ho subito provveduto a chiedere alla Direzione Ospedaliera della Asst Sette Laghi dei chiarimenti, che sono puntualmente arrivati e sono anche stati comunicati alla stampa in queste ore dal Direttore Generale Bonelli (leggi QUI)». Dichiara il Consigliere Regionale Giacomo Cosentino.

E continua: «L’attività chirurgia ha ripreso a pieno regime e i posti letto sono addirittura aumentati rispetto a quelli del 2019, per l’ortopedia è già stata avviata la procedura per sostituire il primario ed è previsto un piano di investimenti da 1,4 milioni di euro (rifacimento tetto del padiglione centrale, ristrutturazione del pronto soccorso e nuova cabina elettrica). Mi chiedo, quindi, da cosa dovremmo tutelare l’Ospedale di Luino e spero che non si stia montando un caso inesistente per altre finalità».

«Infine sono anche io d’accordissimo con i Consiglieri comunali della Lega e mi associo alla richiesta di riuscire a potenziare anche le cure intermedie e realizzare a Luino una “Casa di Comunità” ossia un poliambulatorio».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore