/ Politica

Politica | 27 agosto 2021, 11:54

Matteo Bianchi in piazza a Bizzozero lancia la proposta: «Uffici comunali all’ex Caserma, apriamo Palazzo Estense ai turisti»

Il candidato sindaco del centrodestra invitato da Luca Boldetti affronta i temi caldi del rione, da asfaltature a parcheggi e Università. E anticipa un’idea del programma per rendere Palazzo Estense e i Giardini un grande polo d’attrazione turistica

Bianchi a colloquio questa mattina con i cittadini di Bizzozero in piazza Sant'Evasio

Bianchi a colloquio questa mattina con i cittadini di Bizzozero in piazza Sant'Evasio

Matteo Bianchi in piazza a Bizzozero. A invitare il candidato del centrodestra alle prossime elezioni amministrative di inizio ottobre è stato Luca Boldetti - in lista con "Varese con Bianchi sindaco" che racchiude Forza Italia, Noi con l'Italia e Il Popolo della Famiglia - con lo scopo di formare un momento di incontro con i cittadini del rione varesino. Presenti i candidati bizzozeresi (e non solo) dello schieramento di Boldetti tra cui Valerio Vigoni e Tiziana Santi, oltre allo storico Giuseppe Terziroli e ai volti del quartiere Raffaele Coppola e Mario Bianchi, "penne" di Bizzozero.net.

Quella di questa mattina è stata l'occasione per affrontare molti temi "caldi" del quartiere, ma anche per allargare lo sguarda all'intera città, con idee e proposte su quello che potrebbe cambiare, a partire dalle proposte per trasformare Palazzo Estense e i Giardini in un vero e proprio polo turistico. In questo senso Bianchi ha rilasciato un'anticipazione del programma di domenica, che sarà presentato insieme alla lista della Lega in serata al Camponovo: «Lancerò l’ipotesi di spostare alcuni uffici comunali nella caserma per liberare Palazzo Estense, rispolverando il piano di Luigi Zanzi della prima giunta Fassa per valorizzare i Giardini Estensi e aprire Palazzo Estense al pubblico, trasformandolo in un polo turistico e culturale».

«La visione della città, poi, deve poggiare sul dinamismo imprenditoriale, storico, e sulla visione turistica tenendo conto che non è la rambla di Barcellona - ha aggiunto Bianchi - Il ruolo guida del coordinamento, autorevole, deve essere quello del capoluogo. L’altro giorno in corso Matteotti mi ha fermato una comitiva di 40 parigini: dobbiamo cogliere questo tipo di ricaduta».

Uno sguardo poi alle prossime mosse della campagna elettorale: «Domenica partiamo con il lancio di lista e progetti e candidatura dal Sacro Monte perché guardiamo la città dall’alto ma anche a tutto il territorio - ha detto il candidato - dobbiamo essere pragmatici, tenendo pulite le stesse, tagliando l’erba e assicurando la sicurezza ma dobbiamo avere anche la visione dall’alto di tutto il territorio, perché se no il sindaco sarebbe solo un amministratore di condominio. Chiuderemo la campagna elettorale il venerdì prima del voto in piazza Monte Grappa».

Ampio spazio è stato riservato alle problematiche del rione: «Sono due gli elementi presenti qui a Bizzozero a cui tengo molto - ha assicurato Bianchi - e che cito: due signore mi dicono “guarda l’asfaltatura di via Monte Generoso: si deve inquadrare in un piano di asfaltature più consono alla città di Varese, non solo due mesi prima delle elezioni”. Secondo punto: i parcheggi in piazza Sant’Evasio, dove le macchine sono posteggiate ovunque e congestionano la zona. Bisogna trovare una soluzione e mettere questo problema tra le cose da fare».

C'è poi la questione università: «Abbiamo da affrontare il tema dell’interazione del rione e della città intera con l’università dell'Insubria: il campus si sta sviluppando molto bene. C’è un problema di interazione dei giovani che gravitano sull’università, che sono stimolo per la città: dobbiamo pensare che possano andare a vivere il centro e a colmare dei vuoti in quella zona, che sono stati attualmente occupati da altri soggetti, non proprio qualificati» le parole di Bianchi.

Tra gli argomenti sollecitati dai cittadini e trattati c'è quello del canile, che Bianchi ha annunciato di voler spostare da via Friuli per il problema degli allagamenti e non solo. Si dovrà discutere ora della nuova casa per questa struttura: tra le ipotesi si è parlato anche di Bizzozero.

A. C.


SPECIALE ELEZIONI 2021 - VARESE
Vuoi rimanere informato sulla politica di Varese in vista delle elezioni 2021 e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE POLITICA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE POLITICA sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore