/ Calcio

Calcio | 21 febbraio 2021, 17:19

La furia dell'allenatore del Pont Donnaz: «Tre o quattro rigori non dati. Loro avevano 19 punti e noi non so quanti in più...»

L'allenatore dei valdostani, Roberto Cretaz, dopo il 2-2 in rimonta sul Varese: «Non è che se siamo salvi noi, dobbiamo far salvare anche gli altri». Ezio Rossi: «Non cerchiamo alibi, è affiorata un po' di stanchezza e diamo meriti agli avversari. Che sono forti»

La furia dell'allenatore del Pont Donnaz: «Tre o quattro rigori non dati. Loro avevano 19 punti e noi non so quanti in più...»

Roberto Cretaz, il mister del Pont Donnaz, a fine gara è furibondo e usa parole durissime nei confronti della direzione arbitrale e non solo: «Il primo gol il Varese lo ha fatto da casa sua... dire che sono stati concreti è dire poco - esordisce - Non è perché il Pont è salvo che possiamo regalare punti a tutti. Ci sono tre o quattro rigori non dati». 

E poi, ancora: «Il Pont è salvo ma non dobbiamo far salvare gli altri. L'espulsione di Varvelli è un altro discorso ancora. Non parlo mai degli arbitri, ma oggi si! (nel frattempo un giocatore valdostano, passando lì accanto, ringhia: "E stavolta scrivete tutto!")».

Poi, la stoccata finale al Varese: «Questa partita è alla nostra portata perché ci sono qualità diverse, giocatori diversi... Dobbiamo vincerla perché loro hanno 19 punti (20 con questo, ndr) e noi non so quanti in più (35, quindi 15 in più, ndr)».

Ezio Rossi è molto più pacato: «Abbiamo portato a casa un punto contro un'ottima squadra, fisica, con qualità importanti. Nel secondo tempo abbiamo sbagliato qualche lettura, siamo stati ingenui e loro ci sono stati superiori in tante situazioni. Non cerchiamo alibi: nella ripresa è affiorata un po’ di stanchezza. Credo che il risultato sia giusto e vada bene». 

Sul ritorno al gol di Ebagua dopo 8 anni, l'allenatore gioisce ma stuzzica a fin di bene il nigeriano: «Se avesse cura del suo fisico, potrebbe essere l’Ibra del Varese. Spero di stuzzicarlo così nel modo giusto. Perché non ho messo Minaj prima? Perché ho cercato di limitare i danni e la squadra era stanca».

Primi errori della difesa sui due gol: «Sul primo gol c’era un fallo su Ebagua e Masini ha fatto gol mentre sul secondo Masia era sul secondo palo da solo. In tante altre situazioni loro ci hanno messo in difficoltà ma hanno giocatori forti. Lauria ha messo in difficoltà il 90 per cento dei giocatori che aveva di fronte, soprattutto gli under sulla fascia. Bisogna dare i meriti agli avversari e dire che abbiamo avuto poche occasioni rispetto alle altre partite».

Ventunesima giornata: i risultati
Caronnese-Bra 2-0, Casale-Lavagnese 3-0, Caratese-Saluzzo 4-1, Fossano-Castellanzese 2-3, Legnano-Chieri 3-2, Pont Donnaz-Varese 2-2, Sanremese-Arconatese 2-1.

Giocate ieri: Vado-Gozzano 0-2, Sestri-Derthona 2-0, Imperia-Borgosesia 3-1.

Mercoledì 24 febbraio, ventiduesima giornata (14.30)
Borgosesia-Vado, Bra-Fossano, Chieri-Sestri, Castellanzese-Sanremese, Varese-Imperia, Gozzano-Legnano, Derthona-Caratese, Lavagnese-Arconatese, Pont Donnaz-Caronnese, Saluzzo-Casale.

La classifica
Gozzano 46. Bra e Castelllanzese 40. Caronnese 37. Sanremese 36. Sestri e Pont Donnaz 35. Imperia 33. Caratese 32. Lavagnese 28. Chieri e Arconatese 26. Legnano 28. Derthona 25. Casale 24. Varese e Saluzzo 20. Vado 12. Borgosesia 11. Fossano 10.

Regolamento: le ultime due retrocedono mentre le quattro squadre che le precedono - dal terzultimo al sestultimo posto - disputano i playout, sempre che il distacco in classifica non sia uguale o superiore a 8 punti, con le due perdenti destinate all'Eccellenza (non sono previsti i rigori e in caso di parità al 120' prevale la squadra che ha raggiunto la miglior posizione nella stagione regolare).

 

A.C.


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore