/ Eventi

Eventi | 22 novembre 2019, 09:24

Gallarate, Duemilalibri fa il pienone con Fabio Volo. Oggi al Condominio il taglio di nastro

Sold out per l’anteprima con Fabio Volo che ha presentato al Maga il suo ultimo libro “Una gran voglia di vivere”. Oggi l'inaugurazione della rassegna che porterà eventi e presentazioni fino al primo dicembre.

Gallarate, Duemilalibri fa il pienone con Fabio Volo. Oggi al Condominio il taglio di nastro

Ci siamo: l’edizione del ventennale di Duemilalibri è pronta ad aprire i battenti. Da oggi, venerdì 22 novembre, a domenica 1 dicembre, dieci giorni senza sosta di presentazioni ed eventi. 

Sono in 78 gli appuntamenti inseriti nel ricchissimo programma, sotto la regia dell’assessore alla Cultura Massimo Palazzi, già presente in qualità di organizzatore alla primissima edizione. Tre le librerie coinvolte (Biblos Mondadori, Carù e Millestorie), undici le differenti location che ospiteranno gli ospiti (novità assoluta sono il Tennis Club Gallarate e il Palazzo comunale di Fagnano Olona); sei le scuole nelle quali la rassegna “entrerà”. Numeri importanti per un anniversario, quello dei vent’anni, altrettanto importante. E a proposito di anniversari, spazio anche al cinquantennale dello sbarco sulla luna, celebrato con una mostra fotografica (a cura di Luca Missoni) e con altre iniziative a tema.

Lungo l’elenco di big che interverranno alla rassegna: da Fabio Volo (protagonista ieri sera alle 21 dell’anteprima al MaGa, dove ha fatto registrare un sold out per la presentazione del suo ultimo libro “Una gran voglia di vivere”) a Enrico Vanzina; da Gianni Clerici a Cristina Parodi; da Sergio Rizzo ad Alan Friedman; fino a Sveva Casati Modigliani “di scena” l’ultimo giorno della manifestazione. Oltre a loro, scrittori di genere in cima alle classifiche di vendita e autori locali, ai quali come sempre viene offerta una importante vetrina.

L’inaugurazione è venerdì 22 alle 17.45 al Teatro Condominio. L’ingresso a tutti gli incontri è gratuito. Nell’atrio del municipio (Palazzo Borghi, via Verdi 2) sono a disposizione per la consultazione tutti i libri selezionati.

Da Marylin a Marylin. Nel ricordo di Alberto Sironi

Vennt'anni nella stessa immagine, quella di Marylin Monroe scelta per la prima edizione e sempre rimasta identica.

Il programma della prima edizione, andata in scena tra il 7 e il 15 ottobre del 2000, era stampato (fronte e retro) su cartoncino in formato A5. Questo vero e proprio "reperto" è conservato dall'attuale assessore alla Cultura Massimo Palazzi, all'epoca tra i promotori della "Prima fiera del libro e degli autori", così come recitava la brochure su foglio unico.

Scorrendo il programma, non può non cadere l'occhio su uno degli ospiti dell'ultima giornata: Aberto Sironi, il leggendario regista di Montalbano, originario di Gallarate, sempre rimasto legato alla manifestazione gallaratese, alla quale è ancora intervenuto nel 2016. Un ricordo doveroso per un grande del nostro cinema scomparso lo scorso 5 agosto all'età di 79 anni, nemmeno un mese dopo la morte di Andrea Camilleri.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore