/ Territorio

Territorio | 14 giugno 2024, 10:25

Il saluto di don Maurizio a Gavirate e Comerio: «Potersi ritrovare dopo il lockdown ha dato nuovo vigore alla nostra comunità»

Il parroco che è anche decano di Besozzo lascerà la comunità pastorale Santissima Trinità per trasferirsi a Varese, a Biumo, San Fermo e Valle Olona, dal 1° settembre: «Molti sono dispiaciuti di questo cambiamento ma sicuramente i laici che in questi nove anni mi sono stati vicino sapranno dare continuità al percorso»

Don Maurizio Cantù

Don Maurizio Cantù

Da qualche giorno la notizia è ufficiale, le nuove nomine dell'arcivescovo di Milano monsignor Mario Delpini hanno stabilito l’arrivo, dal 1° settembre, di un nuovo parroco, don Marco Casale, per la comunità pastorale SS. Trinità, che comprende le parrocchie di Gavirate, Comerio, Oltrona al Lago e Voltorre.

Il parroco uscente, don Maurizio Cantù, che è anche decano di Besozzo, sarà trasferito a Varese, diventando responsabile della comunità pastorale Beato Samuele Marzorati che comprende le chiese di Biumo superiore e inferiore, San fermo e Valle Olona.

La nuova carica sarà effettiva da inizio settembre, ma don Maurizio inizia già a prepararsi al trasferimento. «Molti fedeli sono dispiaciuti di questo cambiamento ma sicuramente i laici che in questi nove anni mi sono stati vicino e hanno contribuito alla comunità sapranno dare continuità al percorso - spiega don Maurizio - abbiamo vissuto anni particolari, basti pensare al periodo del Covid. Potersi ritrovare dopo il lockdown è stata una cosa inedita che ha dato nuovo vigore alla nostra comunità».

In merito alla sua nuova carica, don Maurizio è molto propositivo: «Imparerò a conoscere i fedeli, ascolterò le loro storie e le loro necessità per imparare a camminare insieme. Partendo da quello che c’è, costruiremo un percorso fatto di dialogo e incontro, come è già accaduto a Gavirate. Lo stare insieme deve portare a diffondere un messaggio vero e condiviso di fede».

Il 22 settembre, proprio nel giorno in cui si celebra San Maurizio, la comunità gaviratese ha già organizzato una festa di addio per don Maurizio, in attesa di conoscere di persona il nuovo parroco che guiderà i fedeli nei prossimi anni.

Ilaria Allegra Vanoli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore