/ Territorio

Territorio | 26 maggio 2024, 07:39

Ad un anno dalla tragedia di Lisanza, Sesto Calende non dimentica

Martedì 28 maggio alle 19 sulla spiaggia, il Comune ha organizzato una cerimonia ufficiale di commemorazione delle quattro vittime del naufragio del 2023: sulle rive del lago Maggiore verrà recitata una preghiera di suffragio

Ad un anno dalla tragedia di Lisanza, Sesto Calende non dimentica

Sesto Calende non dimentica la vittime del tragico naufragio avvenuto davanti alla spiaggia di Lisanza un anno fa, dove persero la vita quattro persone, Tiziana Barnobi di 53 anni e Claudio Alonzi di 60, funzionari dell'intelligence italiana, Shimoni Erez 54 anni ex agente del Mossad israeliano e Anja Bozhkova 50 anni residente a Sesto e moglie dello skipper Claudio Carminati, che è l'unico indagato della vicenda. 

Era il 28 maggio del 2023 quando l'imbarcazione Gooduria si rovesciò a causa del maltempo: a bordo si trovavano 23 persone appartenenti ai servizi segreti italiani e israeliani. I motivi della loro presenza quel giorno a Lisanza non è mai stato chiarito. 

E proprio martedì 28 maggio alle ore 19.00, alla spiaggia di Lisanza, il sindaco Giovanni Buzzi e l'amministrazione comunale hanno organizzato una breve cerimonia ufficiale in ricordo dei morti nel naufragio.

Una preghiera di suffragio sarà il momento principale di commemorazione. In caso di maltempo o inagibilità della spiaggia la cerimonia si svolgerà nella chiesa dei Santi Pietro e Paolo. 

M. Fon.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore