/ Politica

Politica | 17 aprile 2024, 16:33

«Nuovo ospedale, non si possono liquidare 13mila cittadini. La commissione regionale deve esprimersi»

Il consigliere regionale Luca Ferrazzi: «Ho chiesto la calendarizzazione con Licata e Astuti, non si archivi ma ci sia una risoluzione sulla petizione popolare presentata da Obiettivo Comune Gallarate»

«Nuovo ospedale, non si possono liquidare 13mila cittadini. La commissione regionale deve esprimersi»

La commissione Sanità della Regione ha solo avuto un'audizione il 4 aprile, ma ancora non si è espressa sulla petizione popolare presentata da Obiettivo Comune Gallarate. E lo deve fare: è una precisa sua responsabilità.

Questo è il pensiero del consigliere regionale Luca Ferrazzi (Lombardia Migliore) che tiene a fare chiarezza su quanto sta avvenendo: «Io, insieme a Licata e Astuti, ho chiesto la calendarizzazione urgente sul provvedimento. Auspico che, visto appunto che la commissione non si è ancora espressa, che ci possa essere una risoluzione di merito e non un'archiviazione».

Un auspicio legato al fatto che «13mila cittadini non possono essere liquidati così». Ferrazzi contesta la chiusura che è parsa delinearsi su questa materia: «Se fossi un sindaco vedrei di buon occhio un atto per cui Regione Lombardia indica la necessità di inserire delle strutture».

Si è già tra l'altro in ritardo: «Mi auguro che ci sia più presto possibile il dibattito. Da regolamento, si prevedono 60 giorni di tempo dall'assegnazione del provvedimento per esprimersi e questa risale al 27 ottobre 2023...». Sono passati dunque sei mesi.

È importante pronunciarsi e «quanto meno tranquillizzare la comunità pubblica, lasciando l'autonomia decisionale a enti locali, Asst, Provincia, che dovranno fare i successivi accordi di programma - continua - Non si indichi solo verbalmente ma con un atto della Commissione Sanità, anche per la sua dignità e autorevolezza è più opportuna una risposta con un documento politico e programmatico». 

 

Redazione


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore