/ Scuola

Scuola | 02 aprile 2024, 16:59

#IOSONOUNADIUNADIMOLTE. Venerdì l'inaugurazione della panchina rossa ristrutturata dagli alluni del liceo artistico "Frattini"

Pomeriggio evento a partire dalle 14.15 con la presentazione e la visita alla mostra di lavori 3G presso il Non-Museo e, poi, con letture a cura di Eos e l'inaugurazione di una panchina rossa, situata in via Valverde, ristrutturata dagli alunni della classe 3G

#IOSONOUNADIUNADIMOLTE. Venerdì l'inaugurazione della panchina rossa ristrutturata dagli alluni del liceo artistico "Frattini"

L'inaugurazione di una panchina rossa, situata in via Valverde, ristrutturata dagli alunni della classe 3G del Liceo Artistico "Frattini", all’interno del Pcto in convenzione con l’assessorato ai servizi educativi del Comune di Varese: è quanto avverrà venerdì prossimo, 5 aprile, in un pomeriggio in cui tutti i varesini potranno partecipare prima, dalle 14.15 alle 15.20, a presentazione e visita della mostra di lavori 3G presso il Non-Museo del Frattini e, dalle 15.20 alle 15.45, con letture a cura di Eos e l’inaugurazione della panchina rossa presso via Manin all'angolo via Valverde. 

L’evento nasce come esito finale di un progetto di Pcto (alternanza scuola-lavoro) svolto dalle studentesse e dagli studenti della classe 3G, con le loro professoresse, Maria Giovanna Micali, Michela Pertile e Silvia Bottazzini, e organizzato dalla Prof.ssa Alessandra Ferrario, responsabile della Prevenzione, patrocinato e in collaborazione con l’assessorato ai Servizi Educativi e Pari Opportunità del Comune di Varese e l’assessora Rossella Dimaggio. I ragazzi, durante il percorso, hanno incontrato, per momenti di riflessione e confronto, Rossella Dimaggio, Luisa Cortese e Michela Prando di Eos.

Hanno, infatti, partecipato, alle varie fasi del progetto, gli Stati Generali delle donne, la rete antiviolenza di cui facciamo parte “Questo non è amore” e il centro antiviolenza Eos, che, ormai da anni, incontra tutte le nostre classi terze per momenti di informazione e sensibilizzazione sul tema della parità di genere e della violenza contro le donne. Questo nell’ottica della Prevenzione e del Benessere Psicosociale che la nostra scuola promuove attraverso un curriculum verticale della prevenzione (inserito nel Ptof della scuola) che tocca tutte le classi con tematiche diverse a seconda delle età.

La scelta di lavorare su questa tematica nelle classi, e di trasformare i relativi momenti di sensibilizzazione in azioni artistiche che abbiano ricadute sulla cittadinanza, nasce dalla riflessione sulla pervasività del fenomeno della violenza contro le donne sia in fasce d’età abbastanza precoci sia nel mondo adulto.

«E’ sempre importante che i nostri studenti, le nostre studentesse e la cittadinanza tutta, conoscano e riflettano su come si instaurano i meccanismi di violenza di genere, perché i primi passaggi della spirale della violenza non sono sempre così visibili o riconosciuti come rischiosi - spiegano dal Liceo "Frattini" - Comportamenti come svalorizzazione, isolamento, intimidazioni, sono, purtroppo, molto presenti anche nei rapporti tra adolescenti. Per questo il valore aggiunto della panchina rossa di Via Valverde è quello di essere facilmente visibile in una zona frequentata dai moltissimi studenti e studentesse dell’Artistico, dello Scientifico e della Vidoletti».

«Il lavoro di ristrutturazione creativa della panchina rossa di via Valverde e l’evento, aperto alla cittadinanza, della sua inaugurazione - la conclusione - sono, quindi, uno dei nostri modi per continuare a sostenere, in modo creativo, invitiamo, quindi, tutti e tutte a partecipare a #IOSONOUNADIUNADIMOLTE».

Files:
 volantino panchina rossa 01 (0.9 MB)

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore