/ Calcio

Calcio | 06 dicembre 2023, 12:03

Premiati 23 volontari delle società calcistiche del territorio

Una serata per celebrare i volontari voluta dal Comitato Regionale Lombardia della Lnd. A Milano sono stati premiati 23 volontari delle società dilettantistiche varesine

Premiati 23 volontari delle società calcistiche del territorio

Una serata per celebrare i Volontari: le fondamenta di tutto il calcio dilettantistico.

In occasione della Giornata Internazionale del volontariato, che l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha fissato il 5 dicembre, il Comitato Regionale Lombardia della Lega Nazionale Dilettanti ha deciso di organizzare una manifestazione per riconoscere il valore di coloro che quotidianamente si impegnano per il bene del calcio dilettantistico regionale.

Un evento che si è tenuto presso la sede del CRL a Milano nella serata di martedì 5 dicembre e in cui sono stati premiati 54 volontari di altrettante società dilettantistiche delle Delegazioni di Cremona, Lodi e Varese.

Durante la celebrazione hanno preso parola il Presidente del Comitato Regionale Lombardia FIGC-LND, Sergio Pedrazzini e il Vice Presidente del Comitato Regionale Lombardia FIGC-LND, Mario Tavecchio.

L’incontro è stato moderato da Ivo Licciardi, Consigliere Regionale del Comitato Regionale Lombardia FIGC-LND con delega alla Responsabilità Sociale.

I premiati sono stati scelti direttamente dalle Società. Ogni club ha indicato un volontario, diventato poi anche figurina all’interno dell’album dedicato, realizzato in collaborazione con il partner Akinda, e uscito nella passata stagione.  La prima figurina di ogni Società è stata infatti proprio dedicata al volontario.

L’iniziativa dell’album ha avuto un ottimo seguito e quest’anno sarà ampliata a tutto il territorio lombardo. L’obiettivo è quello di coinvolgere anche tutte le altre Delegazioni lombarde alla Celebrazione dei Volontari 2024 e dare sempre maggior valore ad un ruolo di importanza fondamentale per l’intero movimento e che la recente Riforma dello Sport ha messo in discussione.

I premiati della Delegazione di Varese sono stati: Jana Celestino (Accademia Varese), Giovanni Lucarelli (APD Aurora Induno), Francesco Ciliberto (ASD Germignana Calcio), Salvatore Azzolina (ASD Luino 1910), Fulvio Simonato (Ceresium Bisustum), Michele Laudiani (CF Alto Verbano ASD), Alessandro Rinaldi (Olimpia Tresiana), Silvano Zanovello (Valceresio), Ezio Bordoni (AC Besnate), Silvio Pegoraro (ASD Arsaghese), Giuseppe Mascari (ASD Malnatese Calcio), Marco Conti (ASD Morazzone), Emanuele Volanti (ASD Sommese 1920), Giancarlo Del Bosco (ASD Ternatese), Giuseppe Terna (FC Lonate Ceppino ASD), Pierpaolo Di Murro (FCD Bodio Buguggiate Academy), Alessandro Lugliola (OFC Arnate APD), Emilio Cariello (S.Luigi Academy Visconti), Vincenzo Tripoldi (Torino Club Gallarate Marco Parolo), Francesco Palazzo (Varesina Calcio), Claudio Chierichetti (ASD Accademia Calcio Azalee), Andrea Cappati (FC Lonate Ceppino ASD), Alberto Tiziani (FCD Bodio Buguggiate Academy).

Sergio Pedrazzini, Presidente del Comitato Regionale Lombardia FIGC-LND: “Sono emozionato perché è stata una gran bella serata. Il nostro compito è quello di assolvere ad una funzione sociale. Il mandato è quello di rappresentare, insieme alle famiglie a alla scuola, il terzo tempo educativo. L’essenza più chiara di quello che significa essere volontario è stata presente davanti a me durante la serata attraverso la presenza di tutti. Il ringraziamento speciale va ai volontari per quello che fanno”.

Mario Tavecchio, Vice Presidente del Comitato Regionale Lombardia FIGC-LND: “Questo vuole essere l’inizio di un percorso di valorizzazione di quello che è il volontario. Tutti loro apportano delle competenze, che hanno acquisito nel mondo del lavoro, al servizio di un’organizzazione e del bene comune e questo è un valore che tende all’infinito. In questo dobbiamo cercare di trasmettere l’entusiasmo del volontariato ai giovani”.

Ivo Licciardi, Consigliere Regionale Lombardia FIGC-LND e Delegato alla Responsabilità Sociale: “Ci siamo chiesti quale sia lo stato di salute del volontariato. I dati dicono che c’è una contrazione e una difficoltà e che queste hanno tante cause: la crisi che ci attanaglia da tanti anni,  un cambiamento dei valori sociali, il minor tempo libero a disposizione oltre ad una maggiore competitività. Noi vogliamo rimettere il volontariato al centro del nostro movimento”.

Redazione


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore