/ Storie

Storie | 25 novembre 2023, 15:38

McDonald’s premia due studenti-dipendenti dei ristoranti varesini: «Che orgoglio riuscire a unire studio e lavoro»

Ilaria Orru e Luca Mosca hanno ricevuto 2.000 euro a supporto del loro percorso universitario grazie al programma di welfare “Archways to Opportunity”, con cui l’azienda sostiene la crescita e la formazione dei dipendenti

Ilaria e Luca festeggiati dai colleghi

Ilaria e Luca festeggiati dai colleghi

I McDonald’s dell’area varesina… raddoppiano. No, in questo caso non parliamo di ristoranti, ma di studenti-lavoratori premiati con borse di studio dalla “casa madre”: a maggio il riconoscimento andò a Michelle Cammarella, questa volta sono Ilaria Orru e Luca Mosca ad aggiungere un tassello importante ai loro percorsi di studio e di lavoro. 

Ilaria e Luca hanno infatti ricevuto da McDonald’s una borsa di studio da 2.000€ a supporto dei loro percorsi universitari grazie al progetto Archways to Opportunity di McDonalds, iniziativa di welfare ideata per sostenere la crescita e la formazione dei propri dipendenti: «Lavorare e studiare contemporaneamente non è facile: serve una forte motivazione, altrimenti il rischio è abbandonare uno dei percorsi - concordano Ilaria e Luca, che lavorano rispettivamente al Mc di Varese centro e quello di Malnate - Ci sono stati dei momenti complicati ma con impegno sono stati superati. E riuscire a portare avanti entrambi i percorsi è motivo di grande orgoglio».

«I COLLEGHI? UNA SECONDA FAMIGLIA»

Per entrambi, tra i principali “segreti” di questo successo c’è il gruppo di lavoro: «Sono fiero di questo riconoscimento, è un premio speciale per il mio impegno e credo rappresenti perfettamente la grande attenzione di McDonald’s Italia verso gli studenti-lavoratori - dice Luca - Dico grazie ai miei colleghi, ai miei superiori e ai miei datori di lavoro, che mi hanno sempre permesso di lavorare la sera durante la settimana così da poter frequentare le lezioni e di avere permessi e giorni liberi nei periodi di esami; insieme a loro sono migliorato molto, soprattutto sul fronte della responsabilità».  

«I colleghi sono una seconda famiglia e per me ci sono sempre: quando va tutto bene e quando invece c’è qualche momento di sconforto - racconta Ilaria - Dico grazie anche ai miei licenziatari Giorgio e Giusy Gennari, che mi hanno dato la possibilità di confrontarmi con questo lavoro e così di migliorarmi sotto tanti punti di vista, di maturare e scoprire me stessa». Ilaria ha poi una dedica… ancora più speciale: «Alla mia direttrice, Tina Bove, per cui forse un solo grazie non basta. Ha creduto in me e in noi dal primo giorno, ci motiva a fare sempre meglio, ci fa capire i nostri errori, riconosce e valorizza le nostre capacità. Direttori come lei credo siano molto rari».

IL PROGRAMMA DI WELFARE DI MCDONALD’S

“Archways to Opportunity” è un investimento molto importante (e meritocratico: chi riceve la borsa di studio deve essere in regola con il conseguimento dei crediti universitari e deve avere una media che rispecchi interesse e impegno) di McDonald’s: basti pensare che, a tre anni dal lancio, sono state distribuite oltre 300 borse di studio in Italia (versate direttamente in busta paga), a cui si aggiungono quasi 5.000 corsi di lingua. 

L’iniziativa è parte integrante dell’impegno di McDonald’s a supporto della crescita professionale e personale dei propri dipendenti, a cui si affianca un ricco programma di formazione continua e differenziata che prevede l’erogazione di oltre 1 milione di ore di formazione ogni anno a tutti i livelli.

Una curiosità finale è legata alla… gioventù dell’azienda: il 55% dei dipendenti di McDonald’s Italia è under 30 e il 32% di loro è contemporaneamente studente. Tra i motivi anche la serietà e la sicurezza professionale, garantiti dai contratti erogati: il 92% dei dipendenti è assunto con contratti stabili di apprendistato o a tempo indeterminato. 

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore