/ Varese

Varese | 28 settembre 2023, 14:44

Un nuovo autovelox in arrivo sulla strade di Varese

Palazzo Estense sta analizzando i dati per stabilire l'esatta collocazione del nuovo rilevatore di velocità atteso per i prossimi mesi sul modello di quello attivo in viale Europa

L'autovelox entrato in funzione lo scorso 1° dicembre in viale Europa

L'autovelox entrato in funzione lo scorso 1° dicembre in viale Europa

Nuovo autovelox, ci siamo quasi. Arriverà nei prossimi mesi il nuovo rivelatore di velocità sulle strade di Varese, il secondo dei quattro previsti da Palazzo Estense per limitare il problema dell'alta velocità lungo la viabilità del capoluogo.

In questi giorni sul tavolo dell'assessore alla Polizia locale Raffaele Catalano stanno arrivando le relazioni tecniche per stabilire con precisione dove sarà collocato il dispositivo. Il Comune di Varese ne ha previsti quattro in tutto: il primo è già stato posizionato in viale Europa e dallo scorso 1° dicembre vigila su chi ha il piede pesante sull'acceleratore, mentre i tre restanti saranno collocati in via Campigli, lungo la Provinciale della Rasa e in via Saffi.

Proprio in uno di questi tre punti sorgerà il prossimo autovelox: «Ancora non abbiamo stabilito dove collocarlo - spiega l'assessore Catalano - stiamo in questi giorni raccogliendo e analizzando i dati relativi al numero di incidenti stradali in tutte e tre le strade e alla tipologia e alla gravità degli stessi proprio per capire il posizionamento. Dati alla mano inoltreremo in Prefettura la richiesta prima di partire con l'installazione».

L'occhio elettronico sarà identico in tutto e per tutto a quello di viale Europa. Dopo la sua installazione, che dovrebbe comunque arrivare nel 2024, la procedura si ripeterà per gli altri due apparecchi.

B. Mel.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore