/ Territorio

Territorio | 24 aprile 2023, 12:39

Cigno "confuso" sul lungolago di Lavena Ponte Tresa. La polizia locale lo "scorta" riportandolo in acqua

Curioso fuori programma raccontato dal sindaco Massimo Mastromarino: «Non solo multe o viabilità, capita anche questo»

Cigno "confuso" sul lungolago di Lavena Ponte Tresa. La polizia locale lo "scorta" riportandolo in acqua

Cigno smarrito, scortato al sicuro dalla polizia locale. Curioso fuori programma quello andato in scena a Lavena Ponte Tresa nelle scorse ore. Gli agenti della polizia locale, infatti, si sono presi cura di un cigno che, evidentemente un po' confuso, aveva lasciato le acque del Tresa vagando sulle strade del paese a ridosso del lungolago.

Gli agenti lo hanno raggiunto, riportandolo lungo la via. A raccontare l'accaduto il sindaco Massimo Mastromarino: «Non solo multe, viabilità e parcheggi - ha commentato il primo cittadino - chi meglio dei nostri agenti della Polizia locale e del personale del nostro Ufficio Tecnico poteva “guidare” e “dirigere” il cigno smarrito nelle acque della Tresa?». Con un lieto fine.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore