/ Territorio

Territorio | 06 dicembre 2022, 10:40

Sesto Calende, l'addio pieno di amore di mamma Federica alla sua Cecilia: «Sei stata la stella più luminosa»

Federica Muller ha fondato la onlus "Amici di Tommy e Cecilia" dedicata ai suoi due figli affetti da una rara forma di atrofia muscolare spinale. Cecilia se n'è andata ieri a 18 anni: «Sarai il mio infinito sempre e per sempre». Quelle rampe di mattoncini colorati di lego, il simbolo della volontà di superare ogni barriera che non verrà mai meno

Le rampe di mattoncini colorati della Lego che abbattono le barriere

Le rampe di mattoncini colorati della Lego che abbattono le barriere

Sesto Calende ha il cuore spezzato e abbraccia con tutto l'affetto di cui è capace Federica Muller, suo marito e il piccolo Tommy che hanno dovuto dire addio a Cecilia.

Con uno struggente post su Facebook, Federica che ha fondato la onlus "Amici di Tommy e Cecilia" dedicata ai suoi due figli affetti da una rara forma di atrofia muscolare spinale, ha salutato per l'ultimo viaggio la sua Cecilia che se n'è andata ieri a 18 anni.

Quello che rimarrà sempre però, oltre all'amore inscalfibile dei genitori, è un altro simbolo: quelle rampe di mattoncini colorati della Lego che collocate all'ingresso di negozi ed edifici rappresentano la volontà di superare ogni barriera. Una battaglia combattuta e che prosegue proprio grazie all'associazione sestese. 

Di seguito il post integrale scritto da Federica che anche noi di VareseNoi abbracciamo con amore:

"Sapevamo bene che il tempo dedicato a noi sarebbe stato un tempo limitato che, quando ci siamo incontrate avremmo dovuto costruirci la nostra vita, non sapevamo però, che la nostra avventura sarebbe stata così meravigliosamente ricca di TUTTO .

Sei stata la miglior anima comparsa nella mia vita, la stella più luminosa, capace di non farmi mai perdere la rotta, il mio faro nei mari più in tempesta, capace di riportarmi sempre dove dovevo essere.

Hai fatto di me una persona nuova, sicura nei passi che insieme stavamo percorrendo nei sentieri più ripidi e tortuosi.

Ci siamo amate così tanto, ci siamo date e abbiamo ricevuto così tanto ….è stato così meraviglioso stare insieme e viverci ….di tempo così prezioso .

Con il cuore a pezzi ti lascio andare AMORE MIO IMMENSO

Sicura che continuerai ad indicarmi sempre la strada giusta e a darmi la forza di resistere, in questa bastarda vita.

Papi, io e il tuo piccolo Tommy continueremo a insegnare ciò che tu hai insegnato a noi e che solo chi ti ha vissuto ha la ricchezza di conoscere

Ovunque sarai…sarai il mio infinito….sempre e per sempre". 

M. Fon.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore