/ Economia

Economia | 14 ottobre 2022, 15:45

Lenti a contatto: cosa bisogna sapere prima di iniziare a utilizzarle?

In Italia sono circa 4,5 milioni le persone che si affidano alle lenti a contatto, e i numeri sono in crescita

Lenti a contatto: cosa bisogna sapere prima di iniziare a utilizzarle?

In Italia sono circa 4,5 milioni le persone che si affidano alle lenti a contatto, e i numeri sono in crescita. Anche tra gli amanti degli occhiali, in molti hanno già provato a indossare le lenti almeno una volta, e più recentemente anche coloro che non hanno bisongno di dispositivi per la correzione della vista hanno iniziato a usare lenti a contatto colorate per motivi estetici.

Tuttavia, le lenti a contatto sono dei veri e propri dispositivi medici che si collocano a contatto con una delle aree più sensibili del nostro corpo. Per questo motivo quando si decide di provare le lenti a contatto o di passare dagli occhiali alle lenti, ci sono delle regole e comportamenti dei quali bisognerebbe essere al corrente.

Controlli oculistici

Verificare la condizione corrente dei propri occhi è un requisito fondamentale prima dell’acquisto di lenti a contatto. La visita andrebbe ripetuta generalmente una volta l’anno per assicurarsi che non ci siano cambiamenti nella salute dei propri occhi.

È inoltre importante sapere che la prescrizione per lenti a contatto e quella per occhiali non coincidono, siccome le lenti si appoggiano direttamente sugli occhi mentre gli occhiali lasciano circa un centimetro di distanza fra occhio e lente. Tuttavia, una comune visita oculistica permetterà di accertarsi quale sia la gradazione richiesta dai propri occhi.

Igiene

Durante l’applicazione e rimozione delle lenti a contatto le dita entrano a contatto con le lenti, che a loro volta si appoggiano all’occhio. Prima della fase di maneggiamento è indispensabile lavarsi le mani con sapone antibatterico, per evitare che batteri e altri micoorganismi finiscano sulla superficie dei nostri occhi.

Coloro che usano lenti a contatto riutilizzabili devono inoltre assicurarsi che le lenti e tutti i dispositivi che entrano in contatto con esse siano puliti e disinfettati giornalmente.

Doccia e nuoto

Durante l’utilizzo, per nessun motivo le lenti dovrebbero entrare in contatto con l’acqua. Attività come la doccia e in particolare il nuoto possono risultare pericolose per la salute dei nostri occhi se non vengono prese delle precauzioni per proteggere le lenti dall’acqua.

Entrando a contatto con l’acqua, infatti, le lenti tendono a cambiare forma, attaccandosi a ventosa all’occhio. Questo provoca dei tagli invisibili sulla superficie degli occhi, che possono essere usati da microorganismi presenti nell’acqua per infiltrarsi nell’occhio e provocare fastidiose infezioni.

Trucco

Nella scelta del trucco è consigliabile evitare di indossare mascara waterproof quando si usano lenti a contatto. La formulazione grassa del mascara potrebbe infatti lasciare dei residui sulle lenti. Inoltre, è consigliabile evitare di usare matita e eyeliner nella rima interna dell’occhio, dove potrebbero causare irritazione e sporcare inavvertitamente le lenti. Anche quando ci si strucca, la regola dovrebbe essere di togliersi le lenti a contatto prima di iniziare per evitare di sporcarle.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore