/ Calcio

Calcio | 28 settembre 2022, 09:18

Il Varese a Casate con mezzo centrocampo e senza grilli per la testa. L'augurio di Giorgetti e i 1.500 spettatori al Franco Ossola per l'Italia

Senza Gazo e Piccoli (il colpo di mercato insieme a bomber Ferrario), i biancorossi - che per ora non appaiono più forti di un anno fa - dovranno stringere i denti dalle 15 di oggi sul campo di Casatenovo contro una squadra imbattuta. Ieri un tifoso speciale si è presentato al Franco Ossola per il 3-0 dell'Italia Under 20 sulla Svizzera davanti a un pubblico giovane e affamato di un certo modo di fare calcio

Porro-Cappai, servirebbe un gol fatto in più e un gol preso in meno (foto Ezio Macchi)

Porro-Cappai, servirebbe un gol fatto in più e un gol preso in meno (foto Ezio Macchi)

Il Varese è impegnato oggi alle 15 sul campo della Casatese, in provincia di Lecco, per la quarta di campionato contro l'imbattuta seconda in classifica senza due pezzi da novanta a centrocampo e cioè Francesco Gazo, che rivedremo forse in panchina solo nel derby di Venegono con la Varesina di domenica 9 ottobre, e Gianluca Piccoli, il colpo dell'estate - insieme al bomber Ferrario - che non abbiamo mai visto e che ha avuto una ricaduta che lo terrà nuovamente lontano dal campo oggi ma anche domenica al Franco Ossola nella sfida alla Real Calepina.

Con una squadra che davanti appare più prolifica dello scorso anno (anche se Di Renzo a Vado è già arrivato a quota 5 gol, quanti ne fece in un'intera stagione a Varese...) ma in mezzo - viste le assenze e sperando nei sostituti - per ora è inferiore all'ultima stagione, in attesa di ritrovare la difesa e le parate di un anno fa (finora sono 7 i gol presi in 3 gare) bisogna essere umili, realisti e tenere i piedi per terra, sapendo comunque che la differenza con le avversarie del girone B, e i relativi budget, è molto sottile e che la sensazione, oggi come oggi, è questa: i biancorossi possono battere tutti, visto che un gioco ce l'hanno, ma anche pareggiare o essere battuti da squadre, tra l'altro, piuttosto sconosciute ma non meno propositive e battagliere rispetto a quelle del girone A.

«Spero in un altro 3-0, ma biancorosso»: è l'augurio di Giancarlo Giorgetti, che ieri è tornato al suo vecchio posto di battaglia al Franco Ossola insieme all'amico Giorgio Scapini per assistere al 3-0 dell'Italia Under 20 sulla Svizzera davanti a 1.500 spettatori (clicca QUI e QUI): vincente l'iniziativa di coinvolgere i giovanissimi, le società e le scuole, come l'ingresso gratuito e la possibilità di sentire "propri" e toccare con mano i giocatori di un'Italia che è sembrata davvero a portata di tutti, senza barriere, nel magnifico centro sportivo di Gavirate. Così si convincono i tifosi e si porta allo stadio una città affamata di calcio, familiarità e cose belle.




QUARTA GIORNATA (oggi, ore 15.00) 

Alcione-Caronnese, Desenzano-Breno, Casatese-Varese, Real Calepina-Villa Valle, Seregno-Brusaporto (ore 20.30), Sona-Lumezzane, Sporting Franciacorta-Folgore Caratese, Varesina-Arconatese 1-2, Virtus CiseranoBergamo-Ponte San Pietro

LA CLASSIFICA

Arconatese* 9; Sporting Franciacorta, Casatese 7; Varesina*, Virtus CiseranoBergamo 6; Varese, Desenzano, Seregno, Alcione, Sona, Lumezzane 4; Ponte San Pietro, Brusaporto, Villa Valle, Folgore Caratese 3; Breno, Real Calepina 2; Caronnese 1.
*una gara in più

QUINTA GIORNATA (domenica, ore 15)

Arconatese-Breno, Brusaporto-Desenzano, Caronnese-Varesina, Varese-Real Calepina, Folgore Caratese-Casatese, Lumezzane-Alcione, Ponte San Pietro-Seregno, Sporting Franciacorta-Virtus CiseranoBergamo, Villa Valle-Sona.

A.C.


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore