/ Calcio

Calcio | 22 maggio 2022, 12:16

Bus guasto alla partenza, il Varese raggiunge Casale con auto e pullmini. Come accadde nell'88 quando centrò una memorabile salvezza

Un inconveniente dell'ultimissima ora carica ancora di più il gruppo di mister Porro, che è rimasto a piedi al Franco Ossola prima della partenza. Tutti in auto e pullmini verso lo stadio Natale Palli, dove alle 16 si gioca la semifinale playoff: accadde lo stesso nell'87/88 in C2 con Carletto Soldo. E fu impresa

Tutti per uno, uno per tutti (Foto Ezio Macchi)

Tutti per uno, uno per tutti (Foto Ezio Macchi)

Come in tutte le imprese indimenticabili del Varese, il destino ci mette lo zampino unendo la squadra e i tifosi in un cerchio di fuoco. E così, stamattina allo stadio Franco Ossola il pullman biancorosso che doveva condurre il gruppo prima a pranzo e poi allo stadio Natale Palli non si è presentato per un guasto, proprio prima della partenza. 

Nessun problema: giocatori, allenatore e staff si sono organizzati per raggiungere il Piemonte in auto e pullmini. Qualche tifoso del Varese presente in autogrill è stato anche salutato dai clacson di un'auto con a bordo alcuni uomini del gruppo prima squadra: "Questo inconveniente ci carica ancora di più. Forza Varese". 

Qualcosa di simile era accaduto dopo il primo fallimento dell'87/88,  in C2, quando i biancorossi arrivarono in trasferta con auto e mezzi privati e andarono a conquistarsi una mitica salvezza "all'acqua minerale" al Piola di Novara, con Carlo Soldo in panchina. Di quel grande condottiero che fu Soldo, Porro racchiude in sé sicuramente entusiasmo, passione e capacità di gettarsi nel fuoco per il gruppo e per i tifosi. Insieme ai suoi ragazzi.

A.C.


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore