/ Cronaca

Cronaca | 21 maggio 2022, 18:10

Ritrovata dai carabinieri a Saronno la 45enne ucraina scomparsa da una settimana

Olga è stata trovata in buone condizioni ed è stata trasportata in ospedale. La sorella della donna aveva lanciato l'allarme lo scorso 13 maggio: la 45enne era uscita di casa con i documenti ma senza cellulare, soldi e medicine. L'appello anche a "Chi l'ha visto"

Ritrovata dai carabinieri a Saronno la 45enne ucraina scomparsa da una settimana

E’ stata ritrovata oggi pomeriggio a Saronno, 21 maggio, intorno alle 14 Olga Odilova la 45enne ucraina scomparsa giovedì 13 maggio.

La donna, arrivata dall’Ucraina a seguito del conflitto in corso era ospitata dalla sorella a Origgio. Era uscita con i documenti ma senza cellulare, soldi e medicine una circostanza che unita ad alcuni problemi di salute ha allarmato subito la famiglia.

E’ stato lanciato l’allarme che ha mobilitato carabinieri, pompieri e anche l’associazione Penelope e la trasmissione "Chi l’ha visto".

Ieri l’appello per alcuni avvistamenti a Saronno e oggi per fortuna è stata ritrovata. Sul posto è intervenuta un’ambulanza della Croce Rossa di Saronno che l’ha portata all’ospedale per le cure del caso. Era comunque in buone condizioni.

Secondo una prima ricostruzione il suo sarebbe stato un allontanamento volontario.

 

Da IlSaronno.it

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore