/ Calcio

Calcio | 14 maggio 2022, 10:24

Varese in Val d'Aosta aspettando i playoff e il futuro. Ecco le domande che tutti si fanno

Ultima di campionato sul campo del Pont Donnaz domani alle 16: biancorossi senza i tre diffidati Marcaletti, Piraccini, Pastore e già in semifinale con il Casale. I tifosi intanto sono curiosi di conoscere le decisioni della proprietà, che non dipendono dall'esito degli spareggi. La Caronnese dei miracoli tenta di conquistare gli spareggi: sarebbe l'impresa dell'anno

Gianluca Porro e il suo grande gruppo (foto Ezio Macchi)

Gianluca Porro e il suo grande gruppo (foto Ezio Macchi)

Varese domani in Val d'Aosta (arbitra Ilaria Bianchini di Terni a Montjovet contro il Pont Donnaz) per l'ultima di campionato prima dei playoff con il Casale: domenica prossima la semifinale secca si giocherà in Piemonte a meno che i nerostellati perdano in casa con il Ligorna - che però è già matematicamente salvo - e i biancorossi conquistino i tre punti. Improbabile combinazione, almeno a rigor di logica.

Restando così la classifica, la squadra di Gianluca Porro dovrà vincere al Natale Palli nei 90 minuti regolamentari o nei supplementari: in caso di parità, sarà il Casale a qualificarsi alla finale della domenica successiva sul campo della miglior classificata che passasse il turno tra la Sanremese, che giocherà in casa la sua semifinale, e la sua avversaria diretta (la strepitosa Caronnese, in caso di vittoria con il Bra e di mancato blitz del Derthona a Novara, centrerebbe clamorosamente gli spareggi: sarebbe il capolavoro più grande di questo campionato). 

Al Varese mancheranno, oltre a Cappai, nuovamente fermo come il giovane Bertuzzi, i tre giocatori che, in caso di giallo, salterebbero la semifinale e cioè Marcaletti, Piraccini e Pastore, mentre i tifosi, nuovamente compatti nel sostegno al gruppo a cui Porro ha ridato alchimia, unità e sogni, si chiedono cosa accadrà nel futuro.

Ne abbiamo sentiti alcuni e abbiamo radunato le loro principali domande in quelle di un normale appassionato biancorosso, al di là degli incontri già avvenuti che dovrebbero riguardare anche l'area dello stadio con potenziali investitori internazionali e anche degli imminenti playoff che non danno però diritto al ripescaggio (dipenderà invece dalla graduatoria in cui sarà inserito il Varese e dalla volontà della proprietà di investire subito oltre 300 mila euro per salire in C, dove poi per tutta la stagione servirebbero almeno 1,5-2 milioni).

Alcune domande ora che il campionato giunge al termine e siamo nei playoff, un buon traguardo:

- che progetto abbiamo per la prossima stagione? Chi coinvolgerà e chi lo guidera?

- quanto questi playoff incideranno sulla prossima stagione: c'è la volontà di fare il salto di categoria?

- il nostro settore giovanile che futuro ha? Quali sono i piani?

- inutile dire che sono curioso del mercato, dell'allenatore, del direttore, dello stadio... ma in realtà mi basterebbe sapere che categoria vorrebbe fare la nostra proprietà e con che spirito devo vivere l'ultima giornata e la semifinale playoff.

Ultima giornata, domani, ore 16: Caronnese-Bra, Casale-Ligorna, Fossano-Asti, Gozzano-Chieri, Lavagnese-Borgosesia, Novara-Derthona, Pont Donnaz-Varese (arbitro: Ilaria Bianchini di Terni. Assistenti: Pellegrino di Torino e Tuccillo di Pinerolo), Saluzzo-Imperia, Sanremese-Rg Ticino, Vado-Sestri.

Classifica
Novara in C. Lavagnese, Imperia e Saluzzo in Eccellenza
Novara 82, Sanremese 74, Casale 63, Varese 60, Derthona 55, Caronnese 53, Chieri, Bra 52, Sestri 51, Borgosesia 49, Gozzano, Pont Donnaz 48, Vado, Asti, Ligorna 47, RG Ticino 44, Fossano 41, Imperia, Lavagnese 30, Saluzzo 18
Nb: dalla seconda alla quinta ai playoff, quintultima e quartultima ai playout

SEMIFINALI PLAYOFF
Domenica 22 maggio ore 16
Casale-Varese o Varese-Casale
Sanremese-X 

FINALE PLAYOFF
Domenica 29 maggio ore 16

Le squadre peggior classificate devono vincere le gare secche nei tempi regolamentari o nei supplementari per eliminare quelle meglio classificate

Andrea Confalonieri


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore