/ Territorio

Territorio | 29 novembre 2021, 09:31

Inciviltà senza limiti a Maccagno: rifiuti, tra cui un divano, abbandonati sulle rive del lago

L'amara scoperta nella mattinata di domenica. «Ci chiediamo quanto sia possibile essere così idioti - il duro commento del sindaco Fabio Passera - primo o poi prenderemo questi incivili e useremo tolleranza zero»

Il divano e altri rifiuti abbandonati sulle rive del lago in una foto dalla pagina Facebook di Impegno Civico

Il divano e altri rifiuti abbandonati sulle rive del lago in una foto dalla pagina Facebook di Impegno Civico

Davvero un'amara scoperta quella avvenuta domenica mattina a Maccagno con Pino e Veddasca, dove qualche incivile ha abbandonato rifiuti, tra cui persino un divano, nella vegetazione che si trova a due passi dalle rive del lago Maggiore. 

«Ci chiediamo quanto sia possibile essere così idioti - il duro commento del sindaco Fabio Passera - abbiamo un bel dire da organizzare al meglio il servizio di raccolta dei rifiuti, mettere a disposizione un numero verde per far arrivare a ritirare gli ingombranti a casa propria, aprire il più possibile la piattaforma ecologica».

Un'azione di questo tipo non ha davvero senso, se non quello di ignorare completamente la civiltà e l'educazione. 

«Perché uno deve buttare un divano e una montagna di rifiuti così, a bordo della strada? - prosegue il primo cittadino - tranquilli che ripuliamo tutto ma attenti. Prima o poi li prenderemo questi incivili e allora pagheranno per tutti. Useremo tolleranza zero per chi si comporterà in questo modo. Se uno non capisce che il rispetto per l’ambiente viene prima di tutto, lo scoprirà colpendolo duramente nel portafoglio, l’unico argomento che capiscono tutti». 

M. Fon.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore