Elezioni comune di Varese

 / Eventi

Eventi | 09 settembre 2021, 11:11

I Dragonboat sono pronti a "ruggire", al via domenica il palio dei rioni di Sesto Calende

Dopo un anno di stop forzato a causa della pandemia, torna in città la sfida, a colpi di pagaia, tra i quartieri e le frazioni sestesi. Difficile fare pronostici, ma tra i favoriti si possono citare Oriano-Oneda e Lisanza, ma occhio agli outsider. Chi vincerà si tufferà come da tradizione nelle acque del Ticino, con i dirigenti e il sindaco

I Dragonboat sono pronti a "ruggire", al via domenica il palio dei rioni di Sesto Calende

Dopo un anno di pausa, a causa emergenza pandemica, torna domenica 12 settembre sul fiume Ticino, dinanzi a Sesto Calende, il fascino delle sfide tra i rioni della città a colpi di pagaia, inseguendo la vittoria sulla scia dei maestosi Dragonboat.  

Il calendario delle sfide iniziali (le qualifiche per le finali del pomeriggio) è stato già definito ed i primi a scendere in acqua, al mattino e sotto il segno di un confronto dal sapore antico, saranno i detentori del Palio, il Rione di Oriano-Oneda contro quello dei Mulini.  

A seguire i "padroni di casa" del Centro se la vedranno con quelli di Sant'Anna-Cocquo-Loca, i pluridecorati di San Giorgio, gli unici, sino ad ora, detentori di un "triplete" si confronteranno invece con quelli di Lentate, le loro "bestie nere" ed i Lagheè di Lisanza, finalisiti delle ultime due edizioni, si troveranno contro i temuti "Guerrieri" dell'Abbazia.  

Difficile pronosticare quale sarà il risultato della decima edizione di una realtà che ha fatto riscoprire antiche rivalità tra rioni e frazioni, risvegliando sopiti amori per il proprio, avvicinando molti alle acque che accarezzano Sesto Calende.

L'emergenza da Covid-19 ha impedito alle formazioni di allenarsi e l'inizio dei cantieri de La Marna ha modificato il tracciato di gara: si partirà da Piazza Guarana per giungere dinanzi all'Obelisco di Garibaldi. Quanto basta, in un'estate ricca di sorprese e soddisfazioni per lo sport azzurro, per far sognare rioni alla ricerca di una prima affermazione sul gradino più alto del podio finale.  

Si parte, comunque, dai favoriti, Oriano-Oneda in primis unitamente ai recenti finalisti di Lisanza e dai possibili outsider come il Rione Abbazia, i cui tempi nelle batterie di qualificazione hanno sempre stupito e quelli di Lentate, detta anche l''Ammazzagrandi').  

Ma non possiamo dimenticarci del blasonato Rione San Giorno al pari dei ragazzi dei Mulini memori dei successi delle prime edizioni. Non resta che dire: vinca il migliore. L'evento giungerà a termine con la tradizionale premiazione e consegna del drappo del Palio Sestese al Rione vincitore.

Di non minore tradizione il tuffo in acqua dei vincitori che coinvolgerà sia la dirigenza del Palio che il sindaco di Sesto Calende. Il Palio Sestese coadiuvato dalla Pro Sesto Calende, il Circolo Sestese Canoa Kayak ed il Club 73, gode del patrocinio dell'amministrazione comunale e del Parco del Ticino.  

La sorveglianza in acqua è assicurata grazie al contributo della Guardia Costiera, dalla sezione di Arona della SOGIT e dal Parco Ticino stesso.  

Sarà possibile seguire il Palio Sestese sintonizzandosi sulle "onde" della web su SMS RADIO http://www.smsradio.net/

La manifestazione si svolgerà seguendo quanto prevede la normativa anti Covid. 

http://www.smsradio.net/

M. Fon.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore