/ Lombardia

Lombardia | 15 giugno 2021, 15:05

Fontana: «Variante indiana, 81 casi in Lombardia ma da gennaio a oggi. E a giugno incidenza in calo»

Il governatore specifica i numeri sull'incidenza della variante Delta o indiana nel nostro territorio: «Situazione sotto controllo, in più risulta essere sensibile al vaccino pur con una maggior capacità di diffusione»

Fontana: «Variante indiana, 81 casi in Lombardia ma da gennaio a oggi. E a giugno incidenza in calo»

«Gli 81 casi di variante Delta si riferiscono dall'inizio dell'anno a oggi. I casi verificatisi in aprile sono stati 2, a maggio c'è stato un incremento e a giugno una piccola, ma significativa, riduzione». Lo ha detto il presidente della Regione, Attilio Fontana, rispondendo oggi in Consiglio regionale sul tema della variante Delta o indiana in Lombardia dopo che Letizia Moratti, vicepresidente e assessore regionale al Welfare, aveva comunicato i numeri dell'incidenza nella nostra regione (leggi QUI).

«Tutti i casi - ha aggiunto Fontana - sono attentamente seguiti. Mi sembra di poter dire, a oggi, che la situazione sia sotto controllo. Dovremo monitorarla costantemente, controllare che non si verifichino nuovi focolai».

«Dalle valutazioni scientifiche - ha proseguito il governatore - risulta essere una variante sensibile al vaccino, ma sembra avere una maggior diffusibilità. Cercheremo di essere particolarmente attenti». 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore