/ Calcio

Calcio | 16 maggio 2021, 15:42

Il 51° squillo di Giulio Ebagua: punizione magistrale al 95', il Varese ferma la corazzata e vede la salvezza (1-1)

Un finale incredibile di una partita generosissima dei biancorossi: Dellavedova conquista la punizione prima del fischio finale e il nigeriano la trasforma con una zampata di classe cristallina. Per la prima volta il Varese vede la salvezza diretta e finisce nell'abbraccio dei suoi tifosi che hanno seguito la partita di Gozzano da una collinetta oltre la porta

Il 51° squillo di Giulio Ebagua: punizione magistrale al 95', il Varese ferma la corazzata e vede la salvezza (1-1)

Un pareggio meritato: l'unico vero bomber del Varese l'ha messa dentro, con una zampata delle sue, al 95' (clicca QUI per le dichiarazioni di Ezio Rossi, QUI per il commento e QUI per le pagelle). Il Varese stacca il Saluzzo, ora è quintultimo da solo e, se si disputasse anche solo un playout (la decisione sulle retrocessioni, che potrebbero essere solo due, è attesa in settimana), sarebbe salvo: è la prima volta in stagione. Partita generosissima dei biancorossi: emblematica l'uscita dal campo di Gazo, stremato dopo essere rientrato dal primo minuto da infortunio e operazione-lampo.

Ora la squadra sta abbracciando i tifosi biancorossi che l'hanno sostenuta dalla collinetta dietro una delle porte. Ebagua ha segnato ma Dellavedova è stato decisivo nel conquistare la punizione. Il numero 50 biancorosso ha infilato il pallone alle spalle del portiere, a mezz'altezza. Tiro imparabile.

50' GOL VARESE: Giulio Ebagua oltre il 95' è andato a battere la punizione dal limite e ha insaccato l'1-1 magistralmente. E' il 51° gol del nigeriano con la maglia del Varese
49' - Punizione dal limite per il Varese, poi la partita finirà. Siamo a due metri dall'area da posizione centrale. Tirerà Ebagua
48' - Ultime speranze ma dietro il Gozzano è un bunker. 
46' - Cinque di recupero, Varese sbilanciatissimo. Come si può notare
45' PALO GOZZANO: Sylla da solo in contropiede. Palo clamoroso
44' OCCASIONE GOZZANO: Mastaj, gran tiro in contropiede che scheggia il palo lontano
43' - I padroni di casa se la prendono comoda sulla rimessa laterale
42' - Ultimi scampoli di partita. Difficile ipotizzare un gol biancorosso vista l'assenza di occasioni negli ultimi 25 minuti. Ma non si sa mai
40' - Sta per entrare anche Dellavedova, Ezio Rossi le prova tutte
39' OCCASIONE GOZZANO: Carboni su punizione dal limite, fuori di non molto dal palo lontano. Secondo tiro in porta dei padroni di casa dopo 84 minuti di gioco
38' - Punizione dal limite per il Gozzano. Si sente il manipolo di tifosi biancorossi sulla collinetta dietro la porta del Gozzano, che sta cantando ininterrottamente da molti minuti
37' - Gazo stremato: esce per Aiolfi. Nel Gozzano fuori Allegretti per Mastaj 
32' - Angolo Varese dopo strappo di Minaj. Niente da fare
30' - Disabato, che oggi non è nelle sue giornate di massima vena, non trova Minaj in area
28' - Intanto il Varese è da un quarto d'ora buono che tiene palla e prova a sfondare ma tutto s'infrange al limite dell'area. Manca il guizzo, il colpo secco
27' - Borgosesia-Chieri 0-5. E non è finita
23' - Minaj sta per entrare al posto di Beak
21' - Gozzano barricato nella sua metà campo. Non diresti mai che è la capolista del campionato (con i tre punti di oggi lo sarebbe nuovamente)
18' - Intanto sono finite le due partite iniziate alle 15: Lavagnese-Pont Donnaz 0-3, Vado-Fossano 1-3
16' - Ebagua in campo, Otelè fuori
14' OCCASIONE VARESE - Incredibile errore di Otelè: si trova il pallone dell'1-1 sul destro davanti al portiere grazie a un rimpallo. Tiro a botta sicura addosso all'unico ostacolo con la rete spalancata. Era più difficile sbagliare che fare gol
9' - Intanto il Chieri vince 4-0 a Borgosesia (aggiornamenti più in basso nel programma)
8' - Entrerà Petito per Nicastri nel Varese e, tra poco, anche Ebagua (Rossi dalla tribuna gli ha chiesto di prepararsi)
5' - Il Gozzano ora subisce e non mostra certo un gran calcio. Anzi. Però ha due attaccanti che appena toccano palla, fanno gol. 
4' OCCASIONE VARESE - Otelè in area fa tutto da solo, forse attende un attimo di troppo ma poi cerca l'angolino basso più vicino e costringe Vagge alla respinta. Sulla palla c'è Balla che finisce a terra, forse spinto. O forse no. Nel dubbio l'arbitro fa proseguire
1' - Si riparte, il Gozzano parte in quarta e prova subito a chiuderla

FINE PRIMO TEMPO: un tiro di Allegretti, un gol per l'attaccante della capolista, il 21° in campionato su cui forse Siaulys, che raramente lascia un senso di sicurezza, era in ritardo. È tutta qui la differenza di questo primo tempo in cui il Varese ha anche avuto più occasioni con il solito Capelli e non si è dimostrato inferiore sul piano del gioco e dell'intraprendenza. È mancato l'uomo-gol (manca da agosto). Dici poco...
Sotto il tabellino i risultati dagli altri campi aggiornati in tempo reale.

44' - Disabato si tocca il ginocchio e zoppica, per fortuna sta finendo: si valuterà negli spogliatoi
42' - Ammonito Kayode, intanto Vado-Fossano 1-3
40' - Disabato spinge il contropiede del Varese ma è impreciso nell'ultimo tocco e l'azione sfuma. Per ora la differenza è solo una: chi ha gli attaccanti che segnano, vince
GIRO D'ITALIA: vince il colombiano Bernal a Campo Felice sull'appennino abruzzese, dopo lo sterrato. Uno dei grandi favoriti si prende anche la maglia rosa. Secondo Ciccone, terzo Vlasov
34' OCCASIONE VARESE: Balla dal limite, splendida conclusione abbastanza angolata ribattuta dal portiere Vagge sui piedi di Capelli, tutto solo. Ma l'11 biancorosso è in fuorigioco, e comunque non avrebbe segnato
GIRO D'ITALIA: ultimo chilometro sullo sterrato e sotto la pioggia. Bouman è con Bouchard
31' - Padroni di casa avanti quasi per forza d'inerzia: una occasione, un gol. Come sempre in questo campionato. Chi ha gli attaccanti che segnano, vince così
26' GOL GOZZANO: ventunesima rete in campionato di Allegretti che s'avventa come un falco in piena area su un pallone vagante, liberandosi probabilmente di Beak. Il rasoterra sporco che s'infila alle spalle di Siaulys non pareva irresistibile. Forse il portiere del Varese era coperto, ma è sembrato comunque in ritardo
25' - Beak mette in mezzo un gran pallone da destra, Disabato davanti alla porta viene forse toccato e spostato, così non ci arriva. Episodio dubbio anche sese non evidentissimo
GIRO D'ITALIA: prima dell'ultima salita a 7 dal traguardo, Bouchard e Carr hanno 13'' su Bouwman, Mollema e Storer. Gruppo a 2'16''
22' - Capelli tenta l'eurogol e si coordina dal limite dell'area, defilato a sinistra e servito da Nicastri: diagonale deviato in tuffo da Vagge. Mezza occasione
20' - Disabato al limite, smarcato, tira debolmente. Quando parte in velocità il Varese può far male. Intanto il Pont Donnaz vince 3-0: il Gozzano "deve" vincere
18' - Legnano-Caronnese 0-1. E Vado-Fossano 1-2
17' - Il Gozzano ora sta premendo, davanti Capelli tiene pochi palloni
GIRO D'ITALIA: a 10 km al traguardo, attacca il francese Bouchard
14' - Fossano scatenato: 2-0 a Vado. I piemontesi non sarebbero più ultimi ora
12' - Partita intensa e vibrante: il Varese gioca alla pari con la seconda della classe, ma con meno partite rispetto alla capolista Castellanzese a +1
10' - Fallo ugualmente duro sulla caviglia di Disabato: era giallo anche questo ma invece non accade nulla
8' - Ammonito Otelè per un fallaccio su Pavan a metà campo
6' - Borgosesia-Chieri 0-2, Lavagnese-Pont Donnaz 0-2
5' OCCASIONE VARESE - Bella azione biancorossa: Balla da sinistra in mezzo all'area, velo splendido di Otelè per Capelli che va al tiro a botta sicura. Fuori di mezzo metro
3' - Partita equilibrata nei primissimi minuti. Intanto Borgosesia-Chieri 0-1 (aggiornamenti sotto il tabellino)
2' - Angolo e poi punizione offensiva per i biancorossi con Polo che "appoggia" al portiere
1' - Partiti

Giornata nuvolosa allo stadio d'Albertas: si sentono i tamburi dei tifosi di casa, appostati insieme a quelli biancorossi - che hanno incitato il Varese alla fine del riscaldamento - sulla collinetta alle spalle di una delle porte. 

Nel programma sotto il tabellino aggiorneremo in tempo reale i risultati dagli altri campi: a fine primo tempo, due vittorie in trasferta nelle partite iniziate alle ore 15 con il Pont Donnaz avanti a Lavagna 1-0, così come il Fossano a Vado. Aggiornamenti anche dalla nona tappa del Giro: 30 chilometri alla fine con 7 corridori davanti, tra cui Ulissi.

Ezio Rossi, oggi nuovamente squalificato insieme a Quitadamo (entrambi fuori per una giornata) e ad Aprile (due turni di stop), ha detto: «I numeri ci condannerebbero in partenza ma finora ce la siamo giocata sempre alla pari». I numeri dicono che il Gozzano è impenetrabile (miglior difesa con 25 gol subiti contro i 38 dei biancorossi) e ha mantenuto la porta inviolata per 17 partite con 9 vittorie per 1-0, oltre a schierare là davanti i "mostri" Allegretti (20 gol) e Sylla (16). Ma a volte il Varese, che saluta l'ex Piraccini, è capace di esaltarsi proprio quando i numeri e il destino sembrano avversi.

Oggi sono presenti anche i tifosi biancorossi sulla collinetta dietro a una porta dello stadio d'Albertas per incitare la squadra, impegnata nel rush salvezza dopo essere stata anche ultima in classifica. 

Poche possibilità di scelta per Ezio Rossi: difesa contatissima che torna a "4" con Mapelli-Parpinel centrali e Polo-Nicastri sulle fasce. In mezzo torna lo strepitoso Gazo (miracoloso il suo recupero dall'operazione) con Beak e Capelli mentre Disabato agisce alle spalle di Balla e Otelè. Tra i padroni di casa spicca l'assenza di Gemelli a centrocampo.

Gozzano-Varese 1-1 (1-0)
Reti: nel pt 26' Allegretti, nel st 95' Ebagua
Gozzano (3-5-2): Vagge; Bane, Carboni, Pavan; Vono (Di Giovanni 42' st), Piraccini (Confalonieri 32' st), Cella, Carta (Rao, 22' st), Kayode; Allegretti (Mastaj 37' st), Silva. A disposizione: Cincilla, Modesti, Rabuffi, Bianconi, Siano. All. Soda.
Varese (4-3-1-2): Siaulys; Polo (Dellavedova 42' st), Mapelli, Parpinel, Nicastri (Petito 10' st); Beak (Minaj 27' st), Gazo (Aiolfi 37' st), Capelli; Disabato; Otelè (Ebagua 16' st), Balla. A disposizione: Lassi, Ritondale. All. Neto Pereira (Rossi squalificato).
Arbitro: Raimondo Borriello di Arezzo (Chichi e Ciacia di Palermo).
Note - Angoli 2-5. Ammoniti: Otelè (V), Kayode (G), Carta (G), Mapelli (V), Rao (G), Gazo (V), Confalonieri (G)

Giornata numero 33: Borgosesia-Chieri 0-5, Casale-Folgore Caratese 0-1, Gozzano-Varese 1-1, Lavagnese-Pont Donnaz 0-3, Legnano-Caronnese 1-1, Vado-Fossano 1-3.
Rinviata a mercoledì 9 giugno: Sanremese-Imperia.
Giocate ieri: Arconatese-Sestri 2-4, Castellanzese-Derthona 3-2, Saluzzo-Bra 1-5.

Classifica
Pont Donnaz 63. Castellanzese, Gozzano** 62. Bra* 61. Sestri* 53. Folgore Caratese* 52. Legnano 51. Caronnese 50. Sanremese**** (-2) 46. Imperia*, Casale 44. Lavagnese 43. Arconatese 38. Derthona*, Chieri** 37. Varese* 32. Saluzzo* 31. Fossano 25. Vado*, Borgosesia 24.
*una partita in meno **due in meno ****quattro in meno

Domenica 23 maggio, giornata numero 34 (ore 16)
Chieri-Casale, Caronnese-Gozzano, Varese-Borgosesia, Folgore Caratese-Arconatese, Fossano-Legnano, Derthona-Bra, Imperia-Lavagnese, Pont Donnaz-Saluzzo, Sestri-Castellanzese, Vado-Sanremese.

Il calendario biancorosso

Domenica 23/05 Città di Varese-Borgosesia

Domenica 30/05 Saluzzo-Città di Varese

Domenica 06/06 Città di Varese-Bra

Domenica 13/06 Chieri-Città di Varese

Mercoledì 16/06 Città di Varese-Derthona

Data da definire: Sanremese-Città di Varese

Regolamento attuale in attesa di modifiche (saranno 3 o 2 le squadre che retrocederanno in Eccellenza: nel primo caso si disputerà un solo playout tra terzultima e quartultima, nel secondo retrocessione diretta delle ultime due della classe) 
Le ultime due retrocedono mentre le quattro squadre che le precedono - dal terzultimo al sestultimo posto - disputano i playout, sempre che il distacco in classifica non sia uguale o superiore a 8 punti, con le due perdenti destinate all'Eccellenza (non sono previsti i rigori e in caso di parità al 120' prevale la squadra che ha raggiunto la miglior posizione nella stagione regolare).

Andrea Confalonieri


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore