/ Ciclismo

Ciclismo | 03 maggio 2021, 11:42

Ciclocross: Giovanna Rogora trionfa nella prima prova del 27° Gran Prix Valli Varesine

Solbiate, che ha segnato la storia del “cross country” e degli eventi sportivi in Valle Olona con il suo indelebile Ciclocross dell'Epifania, si riscopre terra di crossisti e di baby campioni

Giovanna Rogora (Ju Green Gorla Minore) prima sul traguardo di Cuasso al Monte

Giovanna Rogora (Ju Green Gorla Minore) prima sul traguardo di Cuasso al Monte

Nella prima prova del 27° Gran Prix Valli Varesine, una giovanissima “crossista” di Solbiate Olona, Giovanna Rogora, tesserata per la Ju Green Asd Gorla Minore, sale sul gradino più alto del podio nella categoria Esordienti donne secondo anno (14 anni). Una bella soddisfazione per Giovanna che, domenica 2 maggio, ha tagliato per prima il traguardo di Cuasso al Monte, nella gara del cross country olimpico valida per la sua categoria.

Ora, con la maglia di leader sulle spalle, la solbiatese si presenterà alla seconda tappa del circuito, la “Up Hill” di Mesenzana con due prove cronometrate in programma il 6 giugno prossimo. Poi, altre tre gare: 18 luglio Forcora, 26 settembre Rancio Valcuvia, 17 ottobre Brinzio.

Solbiate, che ha segnato la storia del “cross country” e degli eventi sportivi in Valle Olona con il suo indelebile Ciclocross dell'Epifania, si riscopre terra di crossisti e di baby campioni. Una famiglia di sportivi quella di Giovanna: il suo bisnonno, Bernardo Rogora, è stato un ottimo ciclista del passato capace di ritagliarsi alcuni successi importanti negli anni storici delle due ruote, a cavallo dei conflitti mondiali. Mentre un altro Bernardo Rogora, imparentato con Giovanna, è stato ex calciatore, tra le altre, della Pro Patria e della Fiorentina scudettata del 1968-69, con 123 presenze e 3 reti in serie A.

A.M.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore