/ Storie

Storie | 16 aprile 2021, 11:04

Il sogno d'amore di Francesca e Veronica più forte del Covid. La sorpresa delle amiche per una festa di nozze solo rimandata

Le due ragazze varesine oggi avrebbero dovuto sposarsi al Camponovo ma la pandemia ha rimandato i loro piani. A rendere comunque indimenticabile questo giorno uno striscione delle amiche trovato sotto casa

Il sogno d'amore di Francesca e Veronica più forte del Covid. La sorpresa delle amiche per una festa di nozze solo rimandata

Si sarebbero dovute sposare oggi: la pandemia ha rinviato la loro festa, ma non ha scalfito il loro amore. E' la storia delle varesine Francesca e Veronica, due ragazze fidanzate da dieci anni che nei mesi scorsi, sperando nella discesa dei contagi, avevano fissato per la giornata di oggi le loro nozze al Camponovo, la bellissima location del Sacro Monte.

La situazione però si è messa di traverso, impedendo alle due ragazze di coronare il loro sogno d'amore. In attesa di poterlo fare, la giornata di oggi ha mantenuto per loro un sapore speciale che difficilmente dimenticheranno. Tutto merito delle amiche che hanno fatto trovare loro davanti a casa uno striscione di incoraggiamento per quello che non è un giorno come gli altri.

"Dieci anni fa tutto è cominciato, poi il Covid è arrivato e la festa ha rimandato. Ma l'amore va di fretta, correte che la fede vi aspetta": queste le belle parole per Francesca e Veronica che non sono rimaste inascoltate. E così nei giorni scorsi le due promesse spose hanno voluto festeggiare una luna di miele anticipata concedendosi un viaggio alle Canarie, con una consapevolezza in più: quella di essere più forti del Covid e di poter dare seguito al loro sogno il prima possibile, tornando al Sacro Monte per portare a termine la festa iniziata da dieci anni.

Il Camponovo le aspetta, insieme alla amiche che questa volta non avranno bisogno di uno striscione per condividere insieme a loro questo momento di gioia.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore