/ Territorio

Territorio | 25 febbraio 2021, 14:45

Cittiglio, va in pensione l'impiegata delle Poste Giancarla Cellina. Il grazie del sindaco: «Sempre a disposizione dei cittadini»

Il primo cittadino Fabrizio Anzani e tutta l'amministrazione comunale hanno voluto salutare e ringraziare la neopensionata: «Il suo contributo professionale e umano è un patrimonio che sarà nostra cura ricordare»

Giancarla Cellina

Giancarla Cellina

L'impiegata dell'ufficio postale di Cittiglio Giancarla Cellina è andata in pensione dopo una lunga vita professionale; il sindaco Fabrizio Anzani e tutta l'amministrazione comunale hanno voluto salutarla e ringraziarla pubblicamente per il prezioso lavoro svolto in tutti questi anni a favore della comunità, dove è molto conosciuta e stimata.

«Giancarla si è sempre distinta per la professionalità e correttezza - sottolinea il sindaco - è una persona molto conosciuta a Cittiglio anche perché impegnata in varie associazioni come pure suo fratello e sua sorella. Il suo contributo professionale, umano e le relazioni che ha instaurato rimangono come valore comune e un patrimonio che sarà nostra cura ricordare. Conservi un buon ricordo delle persone che hanno condiviso con lei tempo, progetti da realizzare, traguardi da raggiungere, entusiasmi, sconfitte e successi. Auguri per questo nuovo inizio». 

 

 

 

Matteo Fontana

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore